Home » Opinioni » Non siamo noi i protagonisti del triangolo montese

Non siamo noi i protagonisti del triangolo montese

I volgari pettegolezzi che in questi giorni hanno attraversato l’intero paese coinvolgendo la nostra famiglia, onesta e conosciuta da tutti, sono respinti con sdegno e indignazione.L’aggresione di sospetti e mezze parole che tutt’ora circonda la nostra giovane coppia non l’auguriamo a nessuno e non fa onore a Monte di Procida.

La speranza è che gli organi di polizia giudiziaria da noi interessati al piu presto fanno piena luce sulla spiacevole vicenda.

Il maresciallo Perna comandante della caserma dei carabinieri di Monte di Procida, una persona davvero gentile, ci ha detto di non preoccuparci. Ci ha detto che “chi deve saperlo”, penso alle forze dell’ordine ed ai giudici che dovranno poi prendere in considerazione la denuncia, sa che non siamo noi, si è anche rammaricato che, per ovvi motivi, non puo fornire i nomi dei protagonisti della vicenda.

Anche tutta l’amministrazione comunale con il primo cittadino dott. Giuseppe Coppola ci sono molto vicino in questo bruttissimo momento dandoci conforto.

Vergogna non si fanno speculazioni e diciture di questo genere.

Comunque quello che non si fa su questo mondo per poi un giorno pagare le conseguenze. In qualche modo o maniera il buon DIO ve lo rendera’………

Firma
l’interessato

Commenti:

Notizia interessante

Monte di Procida.”IL Punto” ….di FRANCO IANNUZZI.video

Monte di Procida.”IL Punto” ….di FRANCO IANNUZZI.video