Home » Annunci » “Vi Annuncio una Grande Gioia”: il Vescovo Carlo Villano ed il Messaggio di speranza per l’Avvento

“Vi Annuncio una Grande Gioia”: il Vescovo Carlo Villano ed il Messaggio di speranza per l’Avvento

Un annuncio speciale si sta diffondendo tra le comunità parrocchiali di Pozzuoli e Ischia: la “Lettera alle Chiese” del vescovo don Carlo Villano che sarà distribuita, domenica 3 dicembre, in tutte le comunità parrocchiali.

Con il suggestivo titolo “Vi annuncio una grande gioia…” tratto dal Vangelo secondo Luca (2,10), il messaggio del vescovo invita alla riflessione, alla speranza e all’azione positiva in un contesto spesso segnato da sfide e difficoltà.

Il Significato della Lettera:
La lettera del vescovo Villano affronta con coraggio la realtà dei nostri territori, riconoscendo gli aspetti problematici come il disagio sociale, l’illegalità diffusa e le azioni violente del crimine organizzato. Però il vescovo non si limita a denunciare, ma propone un invito al cambiamento, sottolineando l’importanza di diffondere il bene e renderlo contagioso. La narrazione della comunità non dovrebbe concentrarsi solo sugli aspetti negativi, ma anche riconoscere e valorizzare il bene già presente nelle persone e nelle relazioni.

L’Avvento come Tempo di Rinascita:
Il vescovo Villano, in questo suo primo anno liturgico come padre e pastore delle comunità di Pozzuoli e Ischia, sottolinea l’importanza dell’Avvento come tempo di rinascita. Questa stagione liturgica diventa l’occasione per contemplare il miracolo divino di aprire strade nuove, far germogliare le zone deserte e generare vita e speranza. Il richiamo all’Avvento diventa un invito a rinnovare la fede e a contribuire alla costruzione di un mondo migliore.

Unione e Condivisione:
Il vescovo, conscio della sua responsabilità di unire le due Chiese diocesane, esorta le comunità a promuovere la condivisione e il reciproco arricchimento. Non solo simbolicamente, ma anche attraverso azioni concrete che favoriscano la costruzione di relazioni spirituali, umane e pastorali. Questa unione rappresenta una preziosa ricchezza da custodire, evidenziando la capacità delle comunità di farsi prossime, creare legami e coltivare relazioni significative.

La lettera del vescovo Carlo Villano si presenta come un faro di speranza nell’Avvento, invitando le comunità a concentrarsi sulla diffusione del bene, a riconoscere le potenzialità positive dei territori e a lavorare insieme per costruire un futuro migliore. Nella contemplazione del “grande gioia” annunciata, si apre la strada a un nuovo inizio, guidato dalla fede, dalla solidarietà e dalla volontà di costruire un mondo più giusto e amorevole.

Ecco il testo della lettera:

Non stanchiamoci di far circolare il bene, di renderlo contagioso. Molte volte anche la narrazione che ri­guarda i nostri territori rischia di enfatiz­zare solo gli aspetti problematici, come il disagio sociale, l’illegalità diffusa, le azioni violente e corrotte del crimine organizzato. Tutto questo appartiene alla nostra realtà e come cristiani abbiamo il dovere di denun­ciarlo senza esitazione, sollecitando risposte adeguate da parte di tutte le componenti della società degli uomini. Al tempo stesso, dobbiamo ricordare che c’è già tanto bene nelle nostre comunità, ma molto altro può es­sere generato da un risveglio evangelico della nostra pastorale… L’ Avvento è la stagione per eccellenza in cui possiamo contemplare il prodigio del Si­gnore che fa qualcosa di nuovo: sa aprire strade nuove, fa germogliare zone deserte, continua a generare vita e speranza.
Per me si tratta del primo anno liturgico che inizio come padre e pastore delle due comunità diocesane di Pozzuoli e Ischia… Come vescovo avverto nella mia persona la respon­sabilità non solo di esprimere simbolica­mente l’unione tra le due Chiese diocesane, ma anche di promuovere e incoraggiare tutte quelle forme di condivisione e di reciproco ar­ricchimento, spirituale, umano e pastorale… Le nostre comunità sono chia­mate a custodire questa preziosa ricchezza che è la capacità di farsi prossimi, di creare e custodire relazioni.

Notizia interessante

VIDEO. INCONTRO COL PARTITO DEMOCRATICO DI BACOLI AI FONDI DI BAIA. JOSI DELLA RAGIONE CANDIDATO SINDACO.

BACOLI: INCONTRO COL PARTITO DEMOCRATICO DI BACOLI AI FONDI DI BAIA. PRESENTATO JOSI DELLA RAGIONE …