Home » Campi Flegrei » Bacoli » Nello Savoia (FdI): a Bacoli è arrivata la “tassa sull’ombra”

Nello Savoia (FdI): a Bacoli è arrivata la “tassa sull’ombra”

Bacoli. Il consigliere comunale di opposizione, Nello Savoia (Fratelli d’Italia), ha recentemente preso una posizione decisa contro l’ultima mossa dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Josi Della Ragione, denunciando quello che è stato definito come un’iniziativa inusuale, definendola “tassa sull’ombra”.

Secondo il post pubblicato su Facebook dal consigliere Savoia, le attività commerciali di Bacoli hanno iniziato a ricevere richieste di pagamento per l’utilizzo del suolo comunale. Questa tassa, però, non si applica solo a chi possiede tavoli, sedie o esposizioni esterne, ma anche a coloro che hanno semplicemente una tenda da sole sulla porta del negozio.

Il consigliere Savoia, attraverso il suo post, ha espresso forte dissenso, descrivendo l’azione come un tentativo disperato dell’amministrazione comunale di “far soldi con le tasche dei cittadini”, anche in circostanze in cui le tasse non sarebbero dovute. Ha inoltre collegato questa nuova tassa ad una serie di aumenti fiscali recenti, che includono la Tari, il costo dell’acqua e il bollino per le strisce blu, oltre ai numerosi verbali per le zone a traffico limitato, per le quali, secondo il consigliere, non sono state fornite informazioni adeguate.

La polemica ha sollevato questioni non solo sulla legalità e l’equità di tale tassa, ma anche sulla trasparenza e l’efficacia dell’amministrazione comunale attuale. Il consigliere ha concluso il suo post con una dichiarazione forte, affermando che l’amministrazione di Bacoli sarà ricordata come “inadeguata e incapace”, e che la città è arrivata al “capolinea” sotto la sua guida.

Mentre la discussione continua, gli occhi di molti sono puntati su Bacoli, in attesa di vedere come questa controversia si evolverà e quale impatto avrà sulle prossime elezioni comunali del 2024.

Ecco il testo integrale del post pubblicato da Nello Savoia:

Nuova riscossione: a Bacoli arriva la tassa sull’ombra!!!
Il Comune di Bacoli, da questa mattina, sta consegnando alle attività commerciali, richieste di pagamento per l’utilizzo del suolo comunale, anche a chi ha semplicemente sulla porta del negozio, la tenda da sole!!!!
Siiiii, avete capito bene, deve pagare la tassa sul suolo pubblico, non solo chi ha tavoli, sedie o esposizioni esterne al negozio, ma anche chi ha semplicemente la tenda da sole esterna, perché fa ombra sul suolo pubblico!
Pazzesco!!!
In questo gran caos, una sola cosa è chiara, quest’amministrazione fa di tutto per far soldi con le tasche dei cittadini, anche quando le tasse non sono dovute.
Dopo l’aumento della Tari, dell’acqua, del bollino delle strisce blu, dopo i milioni di verbali per le ztl, sulle quali non erano state diffuse informazioni adeguate, oggi si chiede persino la tassa dell’ombra.
Un’amministrazione così inadeguata e incapace, Bacoli se la ricorderà per sempre!
Siamo al capolinea!

Notizia interessante

Estate da incubo a Pozzuoli e Bacoli: traffico in tilt per lavori ad Arco Felice Vecchio fino ad agosto

A partire da lunedì 22 luglio 2024, e fino al 9 agosto, vi saranno importanti …