Home » Campi Flegrei » Bacoli » JOSI DELLA RAGIONE. IL NUOVO VOLTO DI BAIA

JOSI DELLA RAGIONE. IL NUOVO VOLTO DI BAIA

Baia Bacoli. Il sindaco Josi Della Ragione negli ultimi post pubblicati sulla sua pagina  esulta per la trasformazione di Villa Ferretti e del porto di Baia liberato alle auto.  Che orgoglio! Villa Ferretti ospiterà 20 giovani studenti provenienti da tutto il mondo. Canada, Giappone, Spagna, Brasile, Inghilterra, Stato Uniti d’America. Sono arrivati in Italia per un campo estivo di studio e ricerca. Un progetto del Club Internazionale dei Lions. Ed arriveranno a Bacoli per scoprire come abbiamo trasformato un bene confiscato alla camorra. Faranno il bagno in acque cristalline, si stenderanno sulla spiaggia, mangeranno la merenda sul prato. Accanto alla nuova sede dell’Università Federico II di Napoli. È contaminazione di bellezza, di conoscenza, di cultura. Perché solo attraverso la cultura si cambiano davvero le città. Sono solo con la cultura, crescono le comunità. E si crea una nuova coscienza civica. Un’identità forte, un radicato senso di appartenenza. Noi ci crediamo. Questa è la strada giusta. Ringrazio l’assessore Mariano Scotto di Vetta per questo importare momento di partecipazione. Insieme, apriamo la nostra città al mondo. Un passo alla volta.È libero! Prima. Dopo. Stop parcheggiatori abusivi. Guardate cosa era. E cosa è adesso. Abbiamo riconsegnato il porto di Baia a tutti i cittadini. Uno spettacolo. Basta poco per cambiare le sorti di spazi urbani. Ci vuole una visione di città. Ci vuole coraggio. Ci vuole passione. E tanta fatica. Ma poi i risultati arrivano. Una vittoria per il popolo bacolese, flegreo. Una vittoria per i tanti che amano la nostra terra. Non auto in seconda fila, ma passeggini. Non risse, ma tanta spensieratezza. Non smog, ma bellezza. Non più parcheggio selvaggio. Ma la piazza pubblica più grande di Bacoli. Riprendiamoci questi angoli di paradiso. Con un nuovo parcheggio che siamo riusciti ad aprire a 200 metri da qui. Pochi minuti a piedi. Area libera, pubblica, gratuita, sorvegliata. Mi fermo qui. Godiamoci queste due foto. Perché raccontano un fatto importante. Insieme, possiamo davvero cambiare questa città. Un passo alla volta.

 

Notizia interessante

FRANCO IANNUZZI.L’utilizzo improprio di Facebook ai danni del parroco.

DA FRANCESCO PAOLO IANNUZZI. La recente vicenda di Facebook del ” ladro travestito da prete …