Home » Campi Flegrei » Bacoli » Sorprendente scoperta a Bacoli, dagli scavi emerge una grande villa romana

Sorprendente scoperta a Bacoli, dagli scavi emerge una grande villa romana

La recente scoperta di una villa romana sulle sponde del porto di Miseno, avvenuta durante i lavori di realizzazione di una nuova villa comunale a Bacoli, ha riacceso l’interesse storico e culturale. La scoperta, annunciata dalla Sopraintendenza ABAP per l’area metropolitana di Napoli, è emersa in seguito alla demolizione dell’ex Lido Piranha e al progetto di rigenerazione urbana dell’area.

La villa, risalente al I secolo d.C., rappresenta una testimonianza monumentale del passato romano della zona. La sua posizione, estendendosi fino alla spiaggia e ai fondali antistanti, suggerisce un legame diretto con il mare, elemento fondamentale nella vita e nell’economia dell’antica Roma.

L’associazione di questa villa con la figura storica di Plinio il Vecchio aggiunge un ulteriore strato di fascino. Plinio, noto come Praefectus classis Misenensis, avrebbe assistito all’eruzione del Vesuvio proprio da questa zona, intraprendendo poi un eroico viaggio verso Stabiae per soccorrere gli abitanti delle città costiere minacciate dall’eruzione. Questo dettaglio storico non solo arricchisce la nostra comprensione dell’evento vulcanico, ma anche della vita quotidiana e delle personalità di spicco dell’epoca romana.

Attualmente, l’area della villa è stata chiaramente delimitata e recintata, e sono in programma lavori per la sua valorizzazione, inclusa l’installazione di pannelli esplicativi per il pubblico.

Speriamo che i futuri scavi e ricerche possano rivelare ulteriori dettagli su questa villa romana e sul suo ruolo nella storia antica della regione.

Notizia interessante

BRADISISMO, LUNEDÌ ESERCITAZIONE, NUOVA ORDINANZA PER IL TRASPORTO BARCHE.VIDEO

BRADISISMO, LUNEDÌ ESERCITAZIONE DI PROTEZIONE CIVILE BACOLI NUOVA ORDINANZA PER IL TRASPORTO BARCHE. ECCO LE …