Home » Campi Flegrei » Rischio Sismico nei Campi Flegrei: ecco il Piano di Comunicazione per una comunità consapevole e preparata

Rischio Sismico nei Campi Flegrei: ecco il Piano di Comunicazione per una comunità consapevole e preparata

Il Piano di Comunicazione per i Campi Flegrei: Informare e Proteggere la Popolazione


E’ stato pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Campania il tanto atteso Piano di Comunicazione alla popolazione, come previsto dall’articolo 3 del decreto legge 140 del 12 ottobre scorso. Questo decreto, contenente “misure urgenti di prevenzione del rischio sismico connesso al fenomeno bradisismico nell’area dei Campi Flegrei,” è stato convertito in legge, evidenziando l’importanza attribuita alla sicurezza e alla preparazione della popolazione di fronte a potenziali rischi naturali.

Misure per la Sicurezza

Il Piano, coordinato dalla Regione Campania in stretto raccordo con il Dipartimento della Protezione Civile, si propone di realizzare una serie di iniziative finalizzate alla diffusione della conoscenza dei rischi e delle buone pratiche di protezione civile tra la popolazione delle aree interessate. Questo coinvolgerà il Volontariato organizzato di protezione civile, istituti scolastici, giornalisti e ordini professionali.

Coinvolgimento della Popolazione e delle Scuole

Uno degli elementi chiave del Piano è l’organizzazione di incontri periodici con la popolazione, creando un dialogo aperto e trasparente. Inoltre, sono previste iniziative specifiche dedicate agli istituti scolastici delle zone coinvolte, rafforzando la consapevolezza dei rischi e promuovendo comportamenti sicuri tra gli studenti.

Strumenti Tecnologici per la Sicurezza

Tra le misure più innovative, il Piano prevede lo sviluppo di un’applicazione dedicata ai cittadini. Questa App fornirà informazioni cruciali sulla sicurezza, istruzioni da seguire in caso di emergenza e avvisi tempestivi per garantire una risposta rapida ed efficace.

Formazione e Comunicazione

Il coinvolgimento attivo della comunità non si ferma qui. Il Piano prevede attività di formazione per il volontariato, dipendenti pubblici, giornalisti e ordini professionali. Una campagna di comunicazione regionale, insieme alla nota “Io Non Rischio” del Servizio Nazionale della Protezione Civile, contribuirà a sensibilizzare la popolazione sui rischi legati al fenomeno bradisismico.

Approccio Scientifico e Competente

Un punto di forza del Piano è l’approccio scientifico e competente che intende favorire. Centri di competenza come INGV-OV, CNR-IGAG, CNR-IREA, Eucentre, Reluis e PLINIVS-LUPT saranno coinvolti per garantire la qualità e l’accuratezza delle informazioni fornite.

Partecipazione Attiva dei Comuni

Per assicurare la massima partecipazione possibile, il Piano è stato condiviso preventivamente con tutti i Comuni della zona rossa dei Campi Flegrei, evidenziando un impegno condiviso per la sicurezza pubblica.

Il Piano di Comunicazione alla popolazione rappresenta un passo importante verso una maggiore consapevolezza e preparazione della comunità di fronte ai potenziali rischi sismici. L’approccio multidimensionale, che comprende incontri locali, iniziative scolastiche, strumenti tecnologici e formazione, dimostra l’impegno delle autorità nel garantire la sicurezza e il benessere della popolazione dei Campi Flegrei.

Notizia interessante

CONVEGNO 2 marzo 2024 Castello di Baia FESTIVAL DEL MANDARINO FLEGREO

L’Ente Parco Regionale dei Campi Flegrei è lieto di comunicare la partecipazione del Presidente, Arch. Francesco …