Home » Campi Flegrei » Terremoto: nuova scossa forte alla Solfatara. I Campi Flegrei ricominciano a ballare

Terremoto: nuova scossa forte alla Solfatara. I Campi Flegrei ricominciano a ballare

Dopo un periodo di relativa quiete, la serata di oggi ha portato con sé un’improvvisa attività sismica nell’area flegrea, segnando una nuova scossa di bradisismo che ha destato preoccupazione tra la popolazione locale e gli esperti geologi. L’evento principale, avvenuto alle 19.41, è stato preceduto da una scossa d’intensità minore alle 19.27, entrambe con epicentro nella zona della Solfatara a una profondità di 2,5 km circa.

La prima scossa, verificatasi alle 19.27, ha registrato una magnitudo di 1.3 sulla scala Richter, segnalando un’iniziale attività tellurica di modesta entità. Tuttavia, la situazione ha preso una piega più seria solo 14 minuti dopo, quando alle 19.41 si è verificata una seconda scossa, questa volta di magnitudo 3.1, rappresentando una delle più intense registrate nell’area flegrea negli ultimi tempi.

L’epicentro di entrambi gli eventi è stato individuato nella zona della Solfatara ed Agnano Pisciarelli, ma è stata avvertita in tutti i Campi Flegrei ed anche a Napoli città.

Notizia interessante

SPECIALE SINDACO DI MONTE DI PROCIDA SALVATORE SCOTTO DI SANTOLO TUTTI I VIDEO.

IL SINDACO DI MONTE DI PROCIDA SALVATORE SCOTTO DI SANTOLO. Prima intervista al Municipio. SPECIALE …