Home » Campi Flegrei » Bacoli » Campi Flegrei: il sollevamento del suolo cala, ma la preoccupazione rimane

Campi Flegrei: il sollevamento del suolo cala, ma la preoccupazione rimane

Campi Flegrei: segnali di tregua o calma apparente? Analisi dell’attività vulcanica e delle misure di prevenzione

Il nuovo bollettino settimanale dell’Osservatorio Vesuviano ha riportato un rallentamento significativo nel sollevamento del suolo nei Campi Flegrei. Da 1,5 centimetri al mese, si è passati a soli 4 millimetri nell’ultimo periodo di osservazione. Questo decremento è stato accompagnato da una notevole diminuzione nel numero e nell’intensità dei terremoti nella regione. Nella settimana dal 6 al 12 novembre, sono stati localizzati solo 17 terremoti con una magnitudo massima di 1.3, a differenza delle 50 scosse al giorno registrate nel mese di settembre.

Nonostante il rallentamento del sollevamento, i vulcanologi rimangono cauti nel trarre conclusioni definitive da un singolo parametro. Gli altri indicatori, come degassamento, temperatura e composizione dei fluidi, non mostrano al momento alcun cambiamento significativo. Questo quadro, sebbene porti a un momento di “tregua” apparente, non permette di escludere possibili evoluzioni future dello scenario vulcanico.

Le autorità locali, consapevoli della delicatezza della situazione, stanno prendendo misure concrete per la sicurezza della popolazione. Sono in corso verifiche sulla resistenza ai terremoti degli edifici nella zona rossa, coinvolgendo sindaci e la Protezione Civile locale. Il piano, in programma per il 27 novembre e coordinato dalla Regione Campania insieme alla Protezione Civile, coinvolgerà esercitazioni più frequenti anche nella popolazione scolastica, considerando la presenza di almeno 125 istituti nell’area interessata.

Il bollettino settimanale dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) ha corroborato l’andamento stabile della situazione. Con 17 terremoti registrati nella settimana tra il 6 e il 13 novembre, insieme a valori costanti nella velocità di sollevamento, il quadro dell’attività vulcanica non suggerisce evoluzioni significative a breve termine, ma gli esperti rimangono vigili, sottolineando che la natura dinamica di un vulcano richiede attenzione costante e monitoraggio accurato.

Notizia interessante

JOSI DELLA RAGIONE A VILLA RIFLESSO. Presentazione lista FREE BACOLI. VIDEO

BACOLI. A VILLA RIFLESSO PRESENTAZIONE DELLA LISTA FREE BACOLI CON JOSI DELLA RAGIONE  CANDIDATO SINDACO. …