Home » Allerta meteo » Prorogata l’allerta meteo sulla Campania. A Bacoli richiesto supporto particolare alla protezione civile

Prorogata l’allerta meteo sulla Campania. A Bacoli richiesto supporto particolare alla protezione civile

La Campania è attualmente sotto il segno di un’allerta meteo gialla per temporali, una situazione che richiede massima attenzione e preparazione da parte della popolazione. L’allerta è stata emanata dalla Protezione Civile regionale e rimarrà in vigore fino alle 9 di domani mattina.

La Protezione Civile della Regione della Campania ha deciso di prorogare l’avviso di allerta meteo gialla per piogge e temporali fino alle ore 9 di domenica 24 settembre. Questo provvedimento è stato preso a seguito delle precipitazioni che, al momento, stanno causando allagamenti e situazioni di criticità in molte aree della Campania.

Per far fronte a questa situazione, squadre di volontari si sono mobilitate in coordinamento con la Sala Operativa regionale di Protezione Civile, operando in tutti i territori colpiti.

Al momento, le zone che richiedono un supporto particolare sono Bacoli, Torre del Greco, Cercola, Terzigno, Pollenatrocchia e Somma Vesuviana nella provincia di Napoli, e Caserta, Carinaro, Casal Di Principe, Macerata Campana, Portico di Caserta, Lusciano, Santa Maria Capua Vetere e Piana di Monteverna nella provincia di Caserta. In provincia di Benevento, Solopaca e Pontelandolfo sono anch’essi coinvolti nella situazione critica.

Le previsioni indicano che su tutta la regione potranno verificarsi ancora precipitazioni sparse, alcune delle quali potrebbero trasformarsi in rovesci e temporali improvvisi e intensi, caratterizzati da grandine, fulmini e raffiche di vento. Questi fenomeni potrebbero manifestarsi con rapidità di evoluzione, richiedendo la massima prudenza da parte della popolazione.

Gli scenari di impatto al suolo associati a questa situazione meteorologica e al rischio idrogeologico da temporali includono allagamenti, innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua, scorrimento delle acque sulle strade, ruscellamenti con trasporto di materiale, frane e possibili cadute di massi. Si ricorda ai comuni di mantenere attivi i Centri Operativi Comunali (COC) e di attuare tutte le misure necessarie per prevenire, contrastare e mitigare questi fenomeni, in linea con i rispettivi piani comunali di protezione civile.

Considerando la possibilità di cadute di grandine e la presenza di raffiche di vento, si raccomanda la massima attenzione per assicurare la corretta tenuta delle strutture, comprese quelle temporanee, che potrebbero essere esposte agli effetti dei fenomeni atmosferici. Anche il verde pubblico dovrebbe essere oggetto di particolare attenzione in queste condizioni meteorologiche avverse.

Notizia interessante

Allerta meteo per vento forte su tutta la Campania

🔔 La Protezione Civile della Regione ha emanato un avviso di allerta meteo di livello …