Home » Ambiente » Bacoli, ficus di 200 anni riconosciuto “Albero Monumentale” dalla Regione Campania

Bacoli, ficus di 200 anni riconosciuto “Albero Monumentale” dalla Regione Campania

Siamo molto felici di vedere l’amore e il rispetto per la natura e per la storia del nostro territorio.
L’albero monumentale rappresenterà una testimonianza importante per le future generazioni, e siamo contenti che sia stato protetto con vincoli specifici.
La presenza dei bambini ha reso ancora più prezioso questo momento, dando vita ad un’esperienza educativa e di condivisione della bellezza della natura.
Complimenti a tutti coloro che si sono impegnati per preservare l’integrità di questo pezzo di storia di Bacoli.

L’albero di Ficus si trova nel centro di Bacoli, in via Risorgimento ed è alto oltre 15 metri.

Le parole di soddisfazione del sindaco Josi Della Ragione:

È il bisnonno di Bacoli! Abbiamo festeggiato l’albero più antico della nostra città. Ha 200 anni. Ed ha ricevuto l’abbraccio di tanti bimbi bacolesi. Un’oasi verde, nel cuore del paese. Tra via Risorgimento e via Cerillo. Da oggi questa meraviglia è ufficialmente un nuovo monumento dei Campi Flegrei, della Regione Campania. Abbiamo apposto la targa che lo celebra quale “Albero Monumentale”. Così nessuno potrà abbatterlo, e sarà protetto con vincoli specifici. Quanto è stato bello vedere gli alunni della scuola Guglielmo Marconi giocare accanto a questo pezzo di storia. In compagnia delle due sorelle che se ne prendono cura. “Lo sentiamo come un appartenente alla nostra famiglia. Con lui abbiamo vissuto gioie e dolori”. Emozionante ascoltare i loro interventi. Ringrazio gli assessori Mariano Scotto di Vetta e Rosaria Di Meo per aver seguito la procedura. Insieme, a difesa della natura. Un passo alla volta.

Notizia interessante

Monte di Procida, in arrivo il trattamento di deblattizzazione sul territorio comunale

SI AVVISA LA CITTADINANZA CHE NEI GIORNI 19/04/2024 e 22/04/2024 A PARTIRE DALLE ORE 23.00, …