Home » Albo Pretorio » Monte di Procida, il comm. pref. Lucchese dispone gli indirizzi operativi per la gestione delle Emergenze Sismiche

Monte di Procida, il comm. pref. Lucchese dispone gli indirizzi operativi per la gestione delle Emergenze Sismiche

Il Commissario Prefettizio del Comune di Monte di Procida, Giovanni Lucchese, ha emesso il Decreto N. 4 il 19 ottobre 2023.

Nel decreto, si fa riferimento al Decreto Legge n. 140 del 12 ottobre 2023, che stabilisce misure urgenti di prevenzione del rischio sismico connesso ai bradisismi nell’area dei Campi Flegrei.

Tra le misure più rilevanti, l’articolo 4 richiede la pianificazione speditiva di emergenza per l’area del bradisismo. Questo piano deve essere elaborato entro sessanta giorni dalla data di entrata in vigore del decreto e deve contenere procedure operative per affrontare le emergenze sismiche, tenendo conto delle esigenze delle persone con disabilità.

L’articolo 5 impone alla Regione Campania di coordinare le attività volte a verificare la funzionalità delle infrastrutture di trasporto e dei servizi essenziali. Questa verifica deve essere completata entro novanta giorni dalla data di entrata in vigore del decreto.

L’articolo 6 richiede il potenziamento della risposta operativa territoriale di protezione civile. Ciò include il reclutamento di personale a tempo determinato, l’acquisizione di materiali e risorse strumentali, nonché l’allestimento di aree e strutture temporanee per l’accoglienza della popolazione.

In risposta al Decreto Legge, il Comune di Monte di Procida ha attivato il Centro Operativo Comunale (C.O.C) di Protezione Civile il 16 ottobre 2023, come previsto dal Piano di Protezione Civile comunale. Il C.O.C è stato creato per gestire le attività di emergenza e fornire assistenza alla popolazione in seguito ai recenti eventi sismici.

Nel Decreto N. 4 del 19 ottobre 2023, il commissario prefettizio Lucchese, ha impartito specifici indirizzi operativi ai Responsabili di Settore del Comune, al fine di garantire la tempestiva attuazione delle azioni richieste dal Decreto Legge n. 140 del 12 ottobre 2023. Questi adempimenti includono l’elaborazione del piano speditivo di emergenza, la mappatura delle criticità infrastrutturali e il reclutamento di personale a tempo determinato per la Protezione Civile.

Il Segretario Generale del Comune è stato incaricato di coordinare le attività e fornire supporto giuridico-amministrativo. È stato stabilito un coordinamento con la “Taskforce” della Città Metropolitana di Napoli, individuata dal Sindaco Metropolitano, per garantire una risposta integrata alle sfide del rischio sismico.

Ecco in dettaglio gli indirizzi operativi assegnati ai singoli Responsabili di Settore, come indicato nel Decreto N. 4 emesso dal Commissario Prefettizio del Comune di Monte di Procida:

1. Responsabile Settori I – II – III – VI – VII (Affari Generali, Servizi alla persona, Ufficio tecnico, Gestione del territorio, Polizia Municipale)

Elaborare il piano speditivo di emergenza contenente le procedure da adottare, tenendo in considerazione le esigenze delle persone con disabilità.

2. Responsabile Settori III – VI (Ufficio tecnico, Gestione territorio)

Svolgere una mappatura delle criticità da superare per garantire la funzionalità della rete infrastrutturale in relazione al Piano di Protezione Civile Comunale.

3. Responsabile Settore VII (Polizia Municipale)

Indicare le criticità da superare per assicurare la funzionalità della rete viaria in relazione al Piano di Protezione Civile Comunale.

4. Tutti i Settori

Fornire il fabbisogno del personale da impiegare a tempo determinato per potenziare la struttura di Protezione Civile e per l’attivazione di una sala operativa operativa 24 ore al giorno.

5. Settori III – VI – VII (Ufficio Tecnico/ Gestione del Territorio, Polizia Municipale)

Descrivere e stimare le risorse necessarie per allestire aree e strutture temporanee per l’accoglienza della popolazione, incluse materiali, mezzi e risorse strumentali necessarie per garantire la gestione delle attività di protezione civile.

Ogni Responsabile di Settore è responsabile dell’attuazione delle azioni previste dal Decreto Legge n. 140 del 12 ottobre 2023, come indicato negli articoli 4, 5 e 6, e deve rispettare i termini stabiliti per ciascuna attività.

L’obiettivo di queste misure è garantire una preparazione adeguata per affrontare situazioni di emergenza sismica e mitigare i rischi nel Comune di Monte di Procida.

Notizia interessante

Acquamorta, elenco DEFINITIVO degli assegnatari ormeggi alla DARSENA per l’anno 2024

Elenchi definitivi degli assegnatari diretti e dei richiedenti ammessi al sorteggio per i posti di …