Home » Albo Pretorio » Gestione delle Emergenze: Monte di Procida attiva il Centro Operativo Comunale di Protezione Civile

Gestione delle Emergenze: Monte di Procida attiva il Centro Operativo Comunale di Protezione Civile

Il 16 ottobre 2023, il Commissario Prefettizio del Comune di Monte di Procida, Giovanni Luccehese, in risposta ai recenti episodi di bradisismo che hanno interessato l’intero territorio flegreo, ha emesso il Decreto Commissariale N. 3, che istituisce e attiva il Centro Operativo Comunale (C.O.C.) di Protezione Civile.

Il 12 ottobre 2023, il Governo ha emanato il Decreto Legge N. 140, che ha stabilito i compiti, le modalità e i termini di esecuzione delle misure preventive legate al bradisismo. Questo decreto ha richiesto una stretta collaborazione tra le autorità locali, regionali e nazionali per affrontare la situazione in modo tempestivo ed efficace.

Il 13 ottobre 2023, si è tenuta una riunione presso la sede dell’Aeronautica Militare di Pozzuoli, presieduta dai Ministri per la Protezione Civile e per la Cultura. Alla riunione hanno partecipato numerose figure istituzionali, tra cui il Vice Presidente della Regione Campania, il Prefetto di Napoli, il Questore, il Comandante provinciale dei Carabinieri e altre autorità chiave.

Durante la riunione, è stato sottolineato l’importanza di individuare una “zona rossa” flegrea più ristretta, concentrata sul fenomeno del bradisismo, al fine di accelerare le iniziative di prevenzione e di migliorare la sicurezza delle infrastrutture stradali e della popolazione interessata.

Il Decreto Commissariale N. 3 del 16 ottobre 2023 ordina l’attivazione del Centro Operativo Comunale (C.O.C.) di Protezione Civile a Monte di Procida. Questa attivazione è una misura cautelativa di prevenzione, considerando la serie di eventi sismici recenti e le disposizioni del Decreto Legge N. 140 del 12 ottobre 2023.

Il C.O.C. avrà sede presso il municipio del Comune di Monte di Procida, in Via Panoramica, come previsto dal Piano di Protezione Civile in vigore. Il C.O.C. sarà composto da diverse funzioni di supporto, ognuna con un referente e un supplente responsabile. Queste funzioni comprendono aspetti tecnico-scientifici, sanitari, di volontariato, materiali e mezzi, servizi essenziali, censimento dei danni, strutture operative locali, viabilità, telecomunicazioni e assistenza alla popolazione.

Il C.O.C. sarà coordinato dal Segretario Generale dell’Ente, Dr. Lorenzo Capuano, con il Vice Segretario Generale, Dr. Ciro Pugliese, in caso di assenza. Questo organismo sarà attivo per gestire situazioni di emergenza legate al bradisismo e ad altri rischi naturali, come quelli legati al rischio vulcanico o alle condizioni meteorologiche avverse.

L’attivazione del Centro Operativo Comunale di Protezione Civile a Monte di Procida è una risposta alle emergenze recenti legate al bradisismo e ai requisiti stabiliti dal Decreto Legge N. 140 del 12 ottobre 2023. Questa iniziativa mira a garantire una gestione efficiente delle emergenze, assicurando la sicurezza della popolazione e delle infrastrutture locali. La cooperazione tra le autorità locali, regionali e nazionali è fondamentale per affrontare con successo queste sfide e ridurre al minimo il rischio per la comunità.

Notizia interessante

Offerta di Lavoro stagionale di Aloha Eventi

Sei pronto per un’avventura emozionante? Vuoi far parte di un team dinamico e creativo, pronto …