Home » in Evidenza » Marilù Marasco sul consiglio comunale di lunedì scorso: un bilancio deludente

Marilù Marasco sul consiglio comunale di lunedì scorso: un bilancio deludente

Secondo il consigliere di minoranza Marilù Marasco del gruppo Onda Civica, il Consiglio Comunale di lunedì sera ha dimostrato una mancanza di attenzione e soluzioni concrete da parte dell’amministrazione di Monte di Procida.

In sintesi quanto dichiarato dal consigliere Marilù Marasco nella video intervista di PacoSmart:

Il Consiglio si è protratto fino alle due del mattino a causa delle votazioni su alcuni riconoscimenti di debiti fuori bilancio, che hanno generato uno spreco per il Comune, visto che si trattava di debiti di piccoli importi trasformati in somme consistenti.

Nonostante la rilevanza delle problematiche sollevate, le risposte da parte dell’amministrazione sono state deludenti. Riguardo alla questione di via Allegra, non si è ottenuta alcuna soluzione, e le persone in quella zona continuano ad essere impossibilitate a muoversi.

Le persone anziane e disabili residenti nella zona di via Allegra non hanno accesso alla libertà di movimento, poiché manca l’istituzione dei Piani per l’eliminazione delle barriere architettoniche (PEBA). Il diritto di parità di trattamento per tutti i cittadini di Monte di Procida viene negato e non è stata presa in considerazione alcuna soluzione.

Nonostante gli interventi già effettuati e una spesa di circa 13.000 euro, il Parco del Benessere è ancora chiuso e inaccessibile ai giovani di Monte di Procida. Le promesse dell’amministrazione di aprire il parco sono state vane e la gestione del luogo è stata problematica fin dall’inizio.

Il parcheggio di Miliscola è rimasto chiuso per tre anni e la città di Monte di Procida subisce disagi a causa della mancanza di attenzione verso temi come le frane e le criticità idrogeologiche. L’amministrazione sembra essersi concentrata più sugli eventi festivi che su investimenti mirati per migliorare la qualità della vita dei cittadini.

Anche l’assestamento di bilancio ha lasciato molto a desiderare, con l’attesa di finanziamenti esterni per le scuole e altre strutture fondamentali. Nel frattempo, sono stati spesi soldi in investimenti discutibili, come i 75.000 euro per un trattore, mentre le spiagge di Acquamorta e Miliscola sono in uno stato precario e impraticabile.

 

Notizia interessante

Monte di Procida, ecco i nomi ed i volti dei componenti del nuovo consiglio comunale, a maggioranza femminile

Il nuovo Consiglio Comunale di Monte di Procida si caratterizza per una significativa presenza femminile. …