Home » Eventi » Il Teatro non si Rassegna III edizione Villa Matarese Monte di Procida 31 agosto 1/2/3 settembre

Il Teatro non si Rassegna III edizione Villa Matarese Monte di Procida 31 agosto 1/2/3 settembre

Il Teatro non si Rassegna III edizione
https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=pfbid0Kmvjg5pVsamUGSNz8LNfmYeccZ3aQgKW6H63H5BjgGrVyjiJYYyubfnLMUsnNrrgl&id=1595414912

Archè Teatro presenta per il terzo anno consecutivo il Festival Il Teatro non si Rassegna, col patrocinio e il sostegno del Comune di Monte di Procida, presso Villa Matarese (via Filomarino 80, Monte di Procida, NA) il 31 agosto, l’1, il 2 e il 3 settembre.

Il Teatro non si Rassegna è un festival che prevede, quest’anno, quattro giornate di spettacoli ed eventi nella splendida cornice storica di Villa Matarese.
Le quattro giornate prevedono cinque spettacoli: dopo la serata di apertura del 31 agosto, in cui debutterà Art, di Yasmina Reza, a cura di Archè, per la regia di Salvatore Scotto D’Apollonia, il giorno 1 settembre ci sarà un doppio appuntamento, che segnerà l’inaugurazione della sezione teatro ragazzi e inclusività del festival, con Don Chisciotte, sogni e mulini a vento a cura della compagnia Diesis Teatrango, già partner di Arché lo scorso anno, e I porci, una gastronomia macista a cura di Manuel Di Martino, Simone Miglietta, Alessandro Persichella, vincitori del contest teatrale under 35 dell’edizione 2022 del Festival. I giorni 2 e 3 settembre saranno dedicati a ospiti di caratura nazionale: il 2 settembre andrà in scena Giusto, di e con Rosario Lisma, (premio Hystrio alla vocazione, premio Nuove sensibilità e interprete nel miglior spettacolo premio UBU 2009), produzione Fondazione Luzzati Teatro della Tosse, mentre il 3 settembre sarà la volta di The Black’s Tales Tour di e con Licia Lanera (premio UBU alla regia 2022) e con Qzerty, produzione Compagnia Licia Lanera.
Tutti gli spettacoli andranno in scena alle ore 21, fatta eccezione per lo spettacolo della sezione teatro ragazzi, Don Chisciotte, sogni e mulini a vento, che andrà in scena alle ore 18.
Per la prima volta quest’anno, nel garden di Villa Matarese ci sarà anche un Dopofestival dedicato alla musica e al relax. Alle due serate di musica in filodiffusione, in cui sarà possibile sorseggiare un drink nella splendida cornice del giardino della villa, si alterneranno due serate live con performer e cantautori flegrei a partire dalle ore 22:30: il 31 agosto si potrà apprezzare la musica live del cantautore Mancino, mentre è previsto per il 2 settembre un post-serata all’insegna della musica popolare e della canzone tradizionale napoletana. L’ingresso al dopofestival è gratuito per i possessori di biglietto.
Il Teatro non si Rassegna non è solo un modo di dire volto a scongiurare quanto di brutto gli anni del covid hanno lasciato al mondo teatrale e a quello dell’arte in generale, ma una vera e propria iniziativa messa in piedi per tentare di tornare a vivere emozioni positive, a riconnettere sulla giusta lunghezza d’onda menti e cuori.
Chi siamo
L’associazione teatrale e culturale Archè nasce a Monte di Procida, in provincia di Napoli, nel Novembre 2002. Si propone, da statuto, scopi culturali, sociali ed artistici, impegnandosi affinché si stringano e si intensifichino relazioni di amicizia e culturali tra i membri interni e quelli appartenenti ad analoghe compagnie, associazioni e formazioni, sia italiane che estere, onde migliorare la loro reciproca comprensione ed il più frequente scambio di idee. A tale proposito l’Associazione si propone un continuo confronto con le nuove forme nel campo della rappresentazione, della raccolta di materiali e la possibilità di connessione con qualsiasi realtà ritenga utile coinvolgere nei propri progetti.
Gran parte degli associati hanno fatto delle arti performative della scena la propria professione, specializzandosi nei diversi campi della drammaturgia, regia e recitazione presso i più importanti centri di formazione italiani (Teatro Stabile di Genova, Civica Scuola di teatro Paolo Grassi di Milano, Teatro Stabile di Napoli, Bellini Teatro Factory di Napoli); altresì non mancano scenografi di professione (Accademia delle Belle Arti di Napoli), truccatori (BCM Scuola Europea di Trucco), costumisti (CTN 75 Canzanella), educatori (ass. Maestri di Strada, Napoli), musicisti, danzatori.
Archè svolge innanzitutto attività di progettazione, produzione, organizzazione, promozione, diffusione e distribuzione nell’ambito teatrale; organizza e gestisce attività di spettacolo, rassegne; sostiene festival teatrali, cinematografici, musicali, artistici e multimediali; gestisce o cogestisce centri studi e laboratori nei settori di competenza.
Archè si impegna altresì a promuovere le risorse del territorio di appartenenza, valorizzandone i luoghi, la storia, la cultura, le tradizioni e le produzioni tipiche, nonché a riqualificare strutture o spazi dimessi, siti archeologici ed affini tramite la creazione di eventi spettacolo, rassegne teatrali e laboratori permanenti.
INFO
Mail: archeteatro@gmail.com
Costo biglietto: 10 euro – Costo abbonamento 4 sere: 30 euro – Costo mini-abbonamento 2 sere: 18 euro – Costo spettacolo teatro ragazzi: 5 euro
Acquisto biglietti Eventbrite (con prevendita): https://www.eventbrite.it/…/associazione-teatrale-arche…

Notizia interessante

INAUGURATA LA SEDE DI TORREGAVETA DELLA CASA DELLA CULTURA MICHELE SOVENTE.VIDEO

  TORREGAVETA. INAUGURAZIONE CASA DELLA CULTURA MICHELE SOVENTE. Le parole del sindaco Josi Della Ragione: …