Home » Cronaca » Intrusione notturna a Monte di Procida: Giovani dell’Est Europa individuati e fermati al Cercone

Intrusione notturna a Monte di Procida: Giovani dell’Est Europa individuati e fermati al Cercone

Monte di Procida, ieri sera, ha vissuto un momento di tensione quando un gruppo di giovani provenienti dall’Est Europa ha scavalcato il muro di recinzione di una abitazione al Cercone. Verso le 23:00, gli abitanti della zona hanno notato questi individui muoversi attraverso il cortile della casa, suscitando immediatamente sospetti.

Prontamente, i vicini hanno allertato le autorità, richiamando l’attenzione di un coraggioso carabiniere, in quel momento fuori servizio, che si trovava nelle vicinanze. Al suo arrivo, i giovani hanno preso la fuga, cercando rifugio nel Parco del Benessere.

Nel tentativo di individuare i giovani, è intervenuto anche il vicesindaco Sergio Turazzo che ha prontamente acceso le luci del Parco del Benessere, cercando di mettere in scacco i fuggitivi, ma i ragazzi hanno trovato rifugio all’interno di una villa vicina, ignari però del fatto che la struttura era già da tempo oggetto di sorveglianza privata. Proprio gli agenti della vigilanza hanno prontamente bloccato i tre giovani, in attesa dell’arrivo di una pattuglia dei Carabinieri richiamata dal coraggioso agente fuori servizio.

Secondo fonti non ufficiali, sembra che un quarto individuo sia riuscito a fuggire dalla scena del crimine. Al momento, le forze dell’ordine stanno indagando sul caso, al fine di comprendere appieno le reali intenzioni dei giovani e determinare eventuali legami con altre attività criminali.

La comunità di Monte di Procida rimane in apprensione ed i montesi si augurano che quest’episodio rappresenti un evento isolato e che le forze dell’ordine risolvano rapidamente il caso, garantendo la tranquillità e la sicurezza di tutta comunità.

Notizia interessante

Monte di Procida, crollo di calcinacci dalle abitazioni di Corso Garibaldi

Questa sera, poco dopo le 21:30, sono caduti alcuni calcinacci dai balconi delle abitazioni situate …