Home » Campi Flegrei » Bacoli » L’eros degli Ardenti, Casina Vanvitelliana Venerdì 2 luglio.

L’eros degli Ardenti, Casina Vanvitelliana Venerdì 2 luglio.

DeaCultura vi invita al museo!
Venerdì 2 luglio, dalle ore 18:00 alle ore 22:00, sarà inaugurato l’evento espositivo “L’eros degli Ardenti: noi che tignemmo il mondo di sanguigno”, presso la Casina Vanvitelliana, a Bacoli, in Campania. La mostra è a cura del collettivo Opus continuum, in collaborazione con il Comune di Bacoli.
Ma non è finita qui! In foto è possibile visionare il calendario degli eventi dell’associazione, leggetelo per non perdervi eventi unici!

 Come raggiungere la Casina Vanvitelliana se non si è automuniti?

 In treno: da Napoli (stazione centrale di piazza Garibaldi) ->
Metropolitana direzione Pozzuoli. Fermata Napoli-Montesanto.
Raggiungere (100mt. circa) la stazione della Ferrovia Cumana. Linea Napoli-Torregaveta. Fermata Fusaro.

 In autobus: da Napoli (stazione centrale di piazza Garibaldi)
Linee autobus SEPSA. Percorso Napoli-Torregaveta linea Fusaro. Fermata Fusaro.

 Di cosa tratta la mostra?
Il percorso espositivo si articolerà in due sezioni: una aperta a tutti in cui l’Eros sarà trattato nella sua forma “velata”, l’altra accessibile solo a un pubblico adulto. Quest’ultima richiamerà il Gabinetto Segreto del Museo archeologico nazionale di Napoli in cui sono conservati i reperti a sfondo erotico e sessuale. Una sorta di adyton dove il tema erotico delle nostre opere, che comprenderanno dipinti, disegni e fotografie, sarà finalmente “svelato”.

Artisti espositori: Renato Criscuolo, Ludovico della Rocca, Fulvio De Marinis, Michele di Lillo, Luca Mastrocinque, Carlo Alberto Palumbo, Selene Salvi, Giovanni Tuoro.

Ecco il link dell’evento -> (https://www.facebook.com/events/1023843521776118?ref=newsfeed). Se volete saperne di più, ne abbiamo parlato con Selene Salvi, durante la diretta di venerdì, 25 giugno, che potete trovare al seguente link -> https://www.facebook.com/deacultura/videos/4280667195325168.

 Vorrei assistere agli eventi presso la terrazza dell’Ostrichina. Come la raggiungo?
La terrazza si trova di fronte alla Casina Vanvitelliana. L’ingresso si trova a Piazza Gioacchino Rossini, 2, sul Lago Fusaro a Bacoli.

 Qual è il costo del biglietto?
Venerdì 2 luglio, l’ingresso alla Casina vanvitelliana, dove sarà possibile visionare le opere della mostra, sarà gratuito.
La mostra sarà visibile fino al 5 settembre, tutti i giorni, ma bisognerà seguire delle semplici regole: il sabato e la domenica si potrà accedere in Casina dalle ore 17.00 alle 20.00. Nei giorni infrasettimanali si potrà accedere solo su prenotazione per gruppi di minimo 10 persone. Costo di ingresso: 4 euro.


Per qualsiasi informazione, contattare Opus continuum.

Notizia interessante

INAUGURATA LA SEDE DI TORREGAVETA DELLA CASA DELLA CULTURA MICHELE SOVENTE.VIDEO

  TORREGAVETA. INAUGURAZIONE CASA DELLA CULTURA MICHELE SOVENTE. Le parole del sindaco Josi Della Ragione: …