Home » Elezioni Comunali 2020 » Onda Civica » Floriana Schiano Moriello consigliere di Onda Civica: intimidazioni da parte del Sindaco

Floriana Schiano Moriello consigliere di Onda Civica: intimidazioni da parte del Sindaco

Floriana Schiano Moriello consigliere di Onda Civica scrive al Presidente del Consiglio:

Al Presidente del Consiglio Comunale di Monte di Procida
Salvatore Capuano

Ai Capigruppo Consiliari

E per conoscenza
Ill.mo Sig. Prefetto di Napoli

 

Egregio Presidente,
mi permetto di segnalare alla Sua attenzione l’increscioso episodio di cui Lei, come gli altri consiglieri comunali, è stato testimone nel corso della seduta consiliare del 22 settembre u.s..

Il Sindaco, come ricorderà, ha reagito vistosamente alle contestazioni della minoranza consiliare, segnatamente del consigliere Giovanni Martino e della sottoscritta, arrivando a minacciare di non rispondere più alla minoranza. A seguito di tale minaccia Lei, ritengo per consentire che la discussione potesse riprendere più serenamente, ha provveduto a sospendere il Consiglio.

In quella occasione ho avuto modo rapidamente di protestare contro l’ennesimo episodio di intimidazione messo in atto dal Sindaco, richiamando anche quello avvenuto nei miei confronti in mattinata negli uffici comunali, presso i quali mi ero recata per assumere informazioni relative ad argomenti che sarebbero stati oggetto di discussione nel Consiglio serale. In tale occasione, infatti, incontrandomi nei locali dell’Ufficio Tecnico, il Sindaco, alla presenza di molti testimoni, mi ha verbalmente aggredita, sostenendo che non mi permetteva di intralciare il lavoro degli uffici e che non era lecita la mia presenza sui cantieri di opere pubbliche sul territorio del Comune di Monte di Procida. Minacce che il Sindaco ha accompagnato con affermazioni oltremodo offensive del mio impegno professionale e politico.

Il Sindaco, nello specifico, si riferiva al fatto che martedì 20 settembre u.s. mi sono recata presso il cantiere di Salita Torregaveta, come ha avuto modo di constatare l’Assessore Gennaro Di Mare lì presente, per chiedere chiarimenti in merito ai lavori in corso, un’attività di mero controllo e di assunzione di informazioni che ritengo assolutamente funzionale allo svolgimento del mio ruolo di consigliere comunale.

Mi permetta di rilevare come questi ultimi episodi, in particolare il forte attacco personale avvenuto negli uffici comunali, a più riprese e in presenza di molte persone, siano fortemente lesivi dei diritti dei consiglieri comunali e del ruolo della opposizione consiliare e costituiscano il segno di un clima di pesante intimidazione e di compressione delle prerogative dei consiglieri comunali, clima del quale il Sindaco di Monte di Procida si fa promotore da ormai molto tempo.

Nel confermarLe che la sottoscritta non si lascerà intimidire e continuerà a svolgere con serenità e impegno il compito che tanti elettori montesi le hanno assegnato, La prego di assicurarsi che nella redazione del processo verbale della seduta del 22 settembre u.s. siano correttamente e completamente riportate le vicende descritte, ai fini di una fedele ricostruzione dell’accaduto e per consentire alle autorità di controllo di svolgere appieno la loro funzione.

RingraziandoLa per l’attenzione che vorrà rivolgere a questa richiesta e per la sensibilità più volte dimostrata al rispetto delle prerogative dei consiglieri comunali, La saluto cordialmente.

Floriana Schiano Moriello
Consigliere Comunale “Onda Civica”

Notizia interessante

Incontro a Monte di Procida Istituzione locale, le imprese, associazioni, cittadini e commercianti.

ì siamo lieti di invitarvi alla tavola rotonda “ è ”, un incontro che coinvolgerà …