Home » Campi Flegrei » Procida » Il progetto “Museo delle rotte migratorie per Vivara

Il progetto “Museo delle rotte migratorie per Vivara

Il progetto “Museo delle rotte migratorie per Vivara (Procida) vede la Regione Campania, impegnata attivamente nella sua realizzazione. Alla presentazione avvenuta questa mattina presso la sede della regione al centro direzionale, sono intervenuti, l’assessore all’Agricoltura, Nicola Caputo, Maria Passari Direttrice Generale per le Politiche Agricole, Alimentari e Forestali Regione Campania; Domenico Fulgione Professore di Zoologia Università degli Studi di Napoli Federico II; Flora Della Valle Dirigente UOD 50.07.18 Ambiente, Foreste e Clima Regione Campania; Teresa De Felice Dirigente UOD 50.07.25 Agricoltura Urbana e Costiera Regione Campania.
L’iniziativa contempla l’allestimento di alcuni spazi del Museo Civico a Terra Murata di Procida, ‘Capitale della Cultura 2022’, per la divulgazione dell’importanza di Vivara come luogo strategico nelle rotte migratorie del Mediterraneo per numerose specie di volatili. Il progetto riveste, dunque, un’importanza altamente simbolica perché sottolinea l’evoluzione di Vivara da riserva di caccia borbonica a sito di importanza comunitaria nella tutela della avifauna. L’occasione di questa mattina è stata utile anche alla proprietà dell’isola rappresenta dalla sig.Francesca Diana ,la quale nel suo intervento ha ribadito non solo la massima disponibilità per creare un incontro sinergico con le istituzioni ,ma soprattutto ha evidenziato che se ad oggi l’isola di Vivara è chiusa al pubblico , è solo dovuto dal fatto che mancano due figure cardine all’interno del Comitato di gestione RNS isola di Vivara, ovvero il Presidente e il responsabile tecnico ,senza la loro nomina l’isola non può essere riaperta al pubblico e la stessa RNS non può svolgere tutte quelle attività istituzionali indispensabili per la sicurezza al pubblico,e la sicurezza di Vivara come ad esempio AIB (antincendio boschivo) .

Notizia interessante

A Procida premiato il sindaco di Quarto Antonio Sabino.

Procida. A scrivere è il sindaco di Quarto Antonio Sabino. Onorato ed orgoglioso di aver …