Home » Cronaca » Crac Deiulemar: Clamoroso sequestro per per un miliardo e 250 milioni a otto armatori

Crac Deiulemar: Clamoroso sequestro per per un miliardo e 250 milioni a otto armatori

Il tribunale di Torre Annunziata ha disposto un provvedimento di sequestro conservativo sui beni degli armatori coinvolti nel fallimento della Deiulemar compagnia di navigazione per un totale di un miliardo e 250 milioni di euro.

Sotto chiave sono finiti i beni mobili e immobili appartenenti a Michele Iuliano (l’ex amministratore unico deceduto lo scorso marzo), Maria Luigia Lembo, Giovanna Iuliano, Giuseppe Lembo, Leonardo Lembo, Lucia Boccia, Angelo Della Gatta, Pasquale Della Gatta e Micaela Della Gatta, gli otto armatori coinvolti nel processo sul crac della società armatoriale nella quale quasi tredicimila persone hanno investito oltre 720 milioni di euro.

A darne notizia sono i componenti del comitato dei creditori. Lo stesso comitato annuncia che, dopo la richiesta formulata dalla curatela fallimentare lo scorso 11 gennaio, il tribunale fallimentare oplontino ha fissato per il 21 febbraio l’udienza nella quale si chiede di “riconoscere e dichiarare il fallimento della società di fatto costituita tra i soggetti” per i quali è stato disposto il sequestro conservativo.

fpnte www.ilmattino.it

Commenti:

Notizia interessante

VIDEO – La Costituzione in Parole e Musica a cura del Prof. Giuseppe Nappi

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO    Il Prof. Giuseppe Nappi di Monte di Procida, ha realizzato un …