Home » Ambiente » Martedì 13 marzo, la giornata di lutto cittadino a Quarto/ NO alla Discarica del Castagnaro

Martedì 13 marzo, la giornata di lutto cittadino a Quarto/ NO alla Discarica del Castagnaro

Quarto(Na), 12 marzo 2012

E’ stata proclamata per domani, martedì 13 marzo, la giornata di lutto cittadino a Quarto. L’amministrazione comunale porta così avanti la sua mobilitazione contro il progetto che prevede la nascita di una discarica di compost fuori specifica nell’area del Castagnaro, porzione di territorio appartenente geograficamente a Quarto, ma amministrativamente al Comune di Pozzuoli.

“Si parla tanto dell’urbanizzazione selvaggia che ha deturpato gli ambienti e la natura ma poi non si esita nemmeno un istante nel riempire di spazzatura i polmoni verdi delle città – rende noto il sindaco di Quarto, Massimo Carandente Giarrusso, che invita l’intera cittadinanza a prender parte alla giornata di mobilitazione fissata per domani – Questo è solo uno dei tanti argomenti che avvalorano la nostra causa, ma che sembrano pure prese in giro, ad uso e consumo dei cosiddetti potenti: abbiamo portato 20 mila persone in strada nelle varie manifestazioni organizzate insieme al Comitato, abbiamo dimostrato compattezza, unità di intenti, proposto alternative”.

“Dove sono gli abitanti di Pozzuoli, Bacoli, Monte di Procida, ma anche gli abitanti di Pianura, di Napoli in questa lotta? – prosegue il primo cittadino, polemico nei confronti della scarsa partecipazione dei cittadini dell’area flegrea – La speranza, anzi l’augurio che mi faccio, è che la riunione di giovedì 15 marzo sia semplicemente un atto dovuto di un iter già avviato e che si interromperà presto, magari in giornata con la rinuncia definitiva allo scellerato piano di Vardè”.

Commenti:

Notizia interessante

Il ministro Franceschini in visita alla Piscina Mirabilis Video e Foto Paco Smart

Il ministro Franceschini in visita alla Piscina Mirabilis con il sindaco Josi Della Ragione e …