Home » Campi Flegrei » BRADISISMO. IL SINDACO DI BACOLI RACCONTA LA SUA GIORNATA IN PREFETTURA

BRADISISMO. IL SINDACO DI BACOLI RACCONTA LA SUA GIORNATA IN PREFETTURA

 

JOSI DELLA RAGIONE IL SINDACO DI BACOLI RACCONTA LA SUA GIORNATA IN PREFETTURA

È quasi fatta! Siamo appena usciti dalla Prefettura di Napoli. Una riunione fiume che ci porterà presto ad avere la legge speciale per i Campi Flegrei. Il decreto legge arriverà domani in Consiglio dei Ministri. E metterà in atto tutte le proposte avanzate dai sindaci flegrei. È la prima volta che accade. Una conquista molto importante per le nostre comunità. Perché noi Comuni continueremo a fare tutto il possibile. Ed oltre. Ma il Governo deve fare la propria parte. Così affronteremo con maggiore determinazione questa fase del bradisismo. Studio della vulnerabilità dei fabbricati privati. Investimenti per la messa in sicurezza degli edifici sul nostro territorio. Potenziamento dei tecnici e degli agenti di Polizia Municipale per i comuni dell’area rossa. Per controllare le nostre città, ed essere al fianco della gente. Sempre. Dalle scuole alle case. Una comunicazione più capillare, ma soprattuto istituzionale. Senza fake news ed inutili allarmismi. Ed azioni utili ad accelerare i lavori per il potenziamento delle vie di fuga e delle aree ed azioni utili all’attuazione del Piano di Evacuazione. A partire da Torregaveta. L’ho chiesto con insistenza. Con ogni forza. A Roma ed a Napoli. Si deve dare risposte a migliaia di bacolesi e montesi. Non molleremo di un millimetro. Vivremo ancora nei prossimi mesi scosse e preoccupazioni. Per questo è necessario mettere in campo ogni azioni utile per permettere ai flegrei di restare nella loro terra. Con tranquillità. Ed ai turisti di poterci raggiungere, senza alcun rischio. Le istituzioni scientifiche rassicurano sulla natura del fenomeno. Ci conviviamo da millenni da queste parti. Non dobbiamo avere paura. Ma restare attenti, vigili. Ed informarsi attraverso le fonti ufficiali. Viviamo su una caldera vulcanica. Da tempo immemore. E dobbiamo imparare a convivere anche con queste fasi del bradisismo. Senza cadere nella paura. Noi stiamo lavorando a questo. A permetterci di vivere in luoghi sempre più sicuri. Dando forza ad territorio a forte vocazione turistica. Voglio ringraziare i colleghi sindaci. Abbiamo creato una rete forte. La sinergia che stiamo concretizzando con il ministro Musumeci ci dimostra che, soprattutto in tempi difficili, è possibile creare sinergie istituzionali. A favore di centinaia di migliaia di persone. Ringrazio il Prefetto, la Regione Campania, la Protezione Civile. Sono giornate intense. Ma stiamo per scrivere una pagina di storia per la nostra comunità. Vi terrò costantemente aggiornati. Insieme, siamo imbattibili. E sappiatelo. Non solo ne usciremo. Ma ne usciremo ancora più forti. Essere al servizio del popolo di Bacoli, dei Campi Flegrei, è un onore immenso. Sono al vostro fianco. Siamo con voi.

Notizia interessante

Addio temporaneo alla Piscina Mirabilis: iniziano i lavori di restauro. Ultimo weekend di visite

  La Piscina Mirabilis di Bacoli, uno dei gioielli dell’architettura romana, chiuderà al pubblico a …