Home » Lavoro » Marittimi bloccati in Cina, situazione ancora più complicata con il blocco dei visti agli italiani

Marittimi bloccati in Cina, situazione ancora più complicata con il blocco dei visti agli italiani

Si complica ancora di più la situazione dei nostri marittimi bloccati al largo del porto cinese di Huanghua dal 29 giugno perché il carico di carbone imbarcato in Australia è finito al centro di una contesa internazionale tra Cina e Australia e non può essere scaricato in porto.

Ad aggravare la situazione è adesso la decisione della Cina di vietare gli ingressi a chi arriva dall’Italia; previste restrizioni anche per altri paesi.

Nel corso della prima ondata di Covid era stata l’Italia a chiudere ai voli in arrivo dalla Cina, adesso, con la pandemia quasi a zero sono le autorità di Pechino a chiudere l’ingresso ai cittadini residenti in Italia in possesso di visti e di permessi di soggiorno cinesi.

Questa decisione blocca di fatto l’arrivo dei nuovi equipaggi che dovrebbero andare a sostituire i marittimi oramai stremati, alcuni a bordo da oltre un anno, senza mai tornare a casa.

Un grande abbraccio a tutti i marittimi ed alle loro famiglie che vivono queste difficili situazioni!

 

Notizia interessante

Monte di Procida, 2 nuovi montesi positivi al covid e 4 guariti. La comunicazione del sindaco Pugliese

Ecco i dati relativi alla giornata di ieri, 13 gennaio. Abbiamo registrato 2 nuovi casi …