Home » Arte » Bacoli. Archeobus, In autobus da Lucrino alla Piscina Mirabilis, con tappa al Castello di Baia.

Bacoli. Archeobus, In autobus da Lucrino alla Piscina Mirabilis, con tappa al Castello di Baia.

Bacoli. In autobus da Lucrino alla Piscina Mirabilis, con tappa al Castello di Baia. Parte da oggi il nuovo servizio turistico che collegherà le stazioni della Cumana con i nostri siti archeologici. Lo abbiamo fortemente voluto. Perché non può esistere turismo di qualità senza trasporti. La nuova circolare urbana resterà attiva per tutta l’estate, tutti i giorni: dalle ore 10.15 alle ore 19.15. Con frequenza ogni ora, e fermate a Miseno, Piscina Mirabilis, Museo Archeologico dei Campi Flegrei, Baia, Lucrino. Andrà ad integrare le linee urbane di Bacoli, dalle stazioni della linea Cumana verso i maggiori siti di attrazione turistica e culturale. Ripeto, una linea in più. E si inserisce all’interno del più ampio progetto Archeobus che permetterà il miglioramento dell’accessibilità tra i siti culturali della Città Flegrea. È una sfida che lanciamo, in sinergia con EAV, e che vogliamo vincere insieme a tutti voi. Nello specifico la nuova circolare permetterà di partire da Lucrino, dalla stazione della Cumana, e intercettare il porto di Baia con il parco sommerso, il parco archeologico termale di Baia, il Castello Aragonese, il parco pubblico di Villa Ferretti, lambire il centro storico di Bacoli da cui raggiungere la Piscina Mirabilis, la Sibilla di Jorit, la tomba di Agrippina e le Centro Camerelle e fino a Miseno, con la Dragonara, il Sacello degli Augustali e il Teatro. Sarà inoltre, un’ulteriore possibilità per il raggiungimento delle spiagge tra Miseno e Miliscola. Non in auto, ma in autobus. E c’è di più. La nuova linea si coordina con una serie di altre azioni già realizzate e condivise tra la nostra amministrazione ed Eav. Come l’inversione del percorso pomeridiano della linea “Fusaro Torregaveta” per evitare il flusso estivo automobilistico in uscita dalla città di Bacoli. Il rinnovo del parco dei bus con nuovi mezzi. Le nuove paline di fermata con le tabelle porta orari su tutto il territorio comunale. Il titolo unico di viaggio che consentirà l’utilizzo del treno e del bus, in andata e ritorno a partire dal giorno 27 giugno. C’è ancora tantissimo da fare. Lo sappiamo. Facciamolo, insieme. Un passo alla volta.

Notizia interessante

Lo scavo del cunicolo d’accesso all’Acquedotto Augusteo dell’ Associazione Cocceius

il parcodellaricerca Proseguono le attività di indagine da parte dell’ Associazione Cocceius. In queste ultime …