Home » Campi Flegrei » Bacoli » Bradisismo, forte scossa di magnitudo 3.4 agita Napoli ed i Campi Flegrei

Bradisismo, forte scossa di magnitudo 3.4 agita Napoli ed i Campi Flegrei

Nella mattinata di oggi 3 marzo 2024, l’area dei Campi Flegrei e la città di Napoli è stata scossa da un terremoto di magnitudo 3.4, evento che ha destato preoccupazione tra la popolazione locale. Il sisma, registrato alle ore 10:01 dai sismografi dell’Osservatorio Vesuviano (INGV) ha avuto come epicentro la zona marittima antistante il lungomare del Dazio, tra Pozzuoli e Bagnoli, con una profondità di 2,9 chilometri. La scossa è stata preceduta da un forte boato, fenomeno tipico associato al bradisismo che caratterizza la nostra zona.

Il terremoto è stato nettamente percepito anche nella città di Napoli, in particolare nei quartieri di Bagnoli, Agnano e Fuorigrotta, nonché nei piani alti del centro città e nei comuni flegrei di Bacoli e Monte di Procida dove la popolazione ha avvertito distintamente la scossa che ha causato momenti di panico e la discesa di alcuni residenti in strada a Pozzuoli.

Questo evento sismico non è isolato; infatti, nell’arco della mezz’ora successiva, sono state registrate altre cinque scosse di lieve entità. La zona dei Campi Flegrei è stata interessata da uno sciame sismico già da ieri, con la scossa più forte di magnitudo 1.7 avvenuta alle 23:03 nella zona della Solfatara.

Le autorità sono in allerta, e i preparativi per affrontare il fenomeno del bradisismo e i rischi connessi sono già in corso. Il Ministro per la Protezione Civile, Nello Musumeci, pochi giorni fa ha annunciato l’avvio della seconda fase del decreto Campi Flegrei che prevede una ricognizione dettagliata e sopralluoghi in migliaia di edifici, sia pubblici che privati, nelle aree ritenute particolarmente vulnerabili. Questo piano di valutazione, che dovrebbe richiedere circa 5-6 mesi per essere completato, mira a fornire un quadro dettagliato e affidabile della situazione e ad adottare misure preventive adeguate.

Al momento non si riscontrano danni.

Notizia interessante

TENNIS DA TAVOLO SUL PODIO DELLE FINALI PROVINCIALI DUE STUDENTESSE DEL SENECA.

Napoli – Questa mattina, presso il Polo Tecnico Fermi-Gadda Corso Malta di Napoli, si sono …