Home » Primo Piano » Da Monte di Procida all’eccellenza nell’automazione: il Trionfo dei fratelli De Lillo

Da Monte di Procida all’eccellenza nell’automazione: il Trionfo dei fratelli De Lillo

DIELLE Industrial Automation vince il prestigioso premio “Industria Felix” per il secondo anno consecutivo: un esempio di Eccellenza Italiana.

In un panorama industriale che si evolve rapidamente, poche aziende riescono a distinguersi costantemente per innovazione e crescita. Tra queste, DIELLE Industrial Automation emerge come un faro di eccellenza, confermando il suo status di leader nel settore dell’automazione industriale.

Per il secondo anno consecutivo, l’azienda di Monte di Procida ha ottenuto il prestigioso Premio Industria Felix, riaffermando la sua posizione come una delle imprese più virtuose e competitive in Italia.

Il Premio Industria Felix, istituito dal noto periodico di economia e finanza Industria Felix Magazine – L’Italia che compete, supplemento de Il Sole 24 Ore, è un riconoscimento ambito che premia le aziende distinguendosi per performance gestionali eccezionali, affidabilità finanziaria e impegno nei confronti della sostenibilità.

La selezione dei vincitori avviene attraverso un rigoroso processo basato su criteri oggettivi, inclusi parametri finanziari e di crescita occupazionale, con l’intento di valorizzare le realtà imprenditoriali più meritevoli.

La cerimonia di premiazione, tenutasi ieri, 11 dicembre, a Milano nel prestigioso contesto di Palazzo Mezzanotte, ha visto la DIELLE Industrial Automation ricevere il riconoscimento per il secondo anno, segno di una costante e solida crescita aziendale.

Questa quarta edizione del premio è stata resa possibile grazie al supporto di importanti partner e sponsor, tra cui Cerved, Università Luiss Guido Carli, A.c. Industria Felix, Confindustria, Simest, Il Sole 24 Ore, Askanews, Banca Mediolanum, Mediolanum Private Banking, Grant Thornton, ELITE, Plus Innovation e M&L Consulting Group.

Maria e Andrea De Lillo, che guidano l’azienda, esprimono un orgoglio tangibile per questo traguardo. Fondato nel 1980 da Giuseppe De Lillo, DIELLE Industrial Automation è oggi una realtà fortemente competitiva, avendo investito significativamente in digitalizzazione, internazionalizzazione e sviluppo del capitale umano.

La loro visione ha portato l’azienda a un fatturato di 50 milioni di euro nel 2022, registrando una crescita impressionante del +312% rispetto ai 16 milioni del 2021.

DIELLE non si è limitata a consolidare la propria posizione nel mercato italiano. Con una prospettiva internazionale, ha ampliato i propri orizzonti inaugurando una nuova sede a Gallarate per facilitare l’accesso al mercato europeo.

Inoltre, l’azienda ha puntato sulla vendita online con la piattaforma www.plc-city.com e ha stretto partnership significative, come quella con l’S.S.C Napoli, oltre a instaurare accordi diretti con produttori di software.

Queste mosse strategiche hanno l’obiettivo di posizionare DIELLE come il miglior broker internazionale nel settore dell’automazione industriale.

Un altro aspetto fondamentale del successo di DIELLE è la valorizzazione del suo team. Composto da 80 persone specializzate, l’azienda pone un’enfasi particolare sulla vendita e sull’assistenza completa del cliente.

Il team, che vede una rappresentanza femminile del 75%, dà ampio spazio ai giovani e promuove il talento, dimostrando un impegno concreto verso la diversità e l’inclusione.

Il riconoscimento ottenuto da DIELLE Industrial Automation non è solo un tributo alla loro eccellenza operativa, ma anche un simbolo dell’impegno italiano verso l’innovazione e la sostenibilità.

I fratelli De Lillo, con la loro visione e determinazione, hanno non solo guidato la loro azienda verso nuove vette di successo, ma hanno anche ispirato l’intero settore industriale italiano a perseguire l’eccellenza. In un mondo in rapida evoluzione, aziende come DIELLE dimostrano che l’innovazione, unita a una solida base di valori e competenze, è la chiave per un successo duraturo.

Notizia interessante

SQUADRA MEDITERRANEA Taekwondo e cultura a BAIA. Le immagini e interviste

SQUADRA MEDITERRANEA Taekwondo e cultura a BAIA. Le immagini e interviste.