Home » Salute » 29ottobre, Giornata mondiale dell’Ictus. Pochi minuti possono salvare vite

29ottobre, Giornata mondiale dell’Ictus. Pochi minuti possono salvare vite

Il 29 ottobre si celebra la Giornata mondiale dell’ictus – World Stroke Day, malattia cerebrovascolare acuta causata dall’improvvisa ostruzione (da parte di un trombo o di un embolo; ictus ischemico) oppure dalla rottura (ictus emorragico) di un vaso sanguigno che irrora l’encefalo.

Obiettivo della Giornata è quello di sensibilizzare la popolazione sull’importanza di riconoscere con prontezza i sintomi dell’ictus e sulla necessità di accedere tempestivamente a un trattamento specialistico per ridurre quanto più possibile i danni cerebrali provocati da questa grave patologia “tempo-dipendente”, risparmiando vite e disabilità; infatti più rapidamente si interviene in corso di ischemia (possibilmente entro 4.5-6 ore dall’esordio dei sintomi) e più cellule cerebrali si possono salvare (“il tempo è cervello”), favorendo una migliore ripresa dall’ictus.

Pochi minuti possono salvare vite, ricordi, mobilità, linguaggio e indipendenza.
Non perdere tempo prezioso, in caso di comparsa improvvisa di uno o più sintomi CHIAMA SUBITO il 112/118.

Per maggiori informazion:

👉https://bit.ly/29ottobre2022

Notizia interessante

Convegno: Insieme per l’Endometriosi. Cappella ,sabato 27 Aprile alle ore 10.00 presso la Sala della Casa della Cultura

Convegno: Insieme per l’Endometriosi .Giornata informativa ai fini della Prevenzione Il convegno “Insieme per l’Endometriosi” …