Home » Cultura » Condotta a remi a Procida dalle “Nereidi” montesi il gozzo “Torpediniera delle Antille”

Condotta a remi a Procida dalle “Nereidi” montesi il gozzo “Torpediniera delle Antille”

Domenica un’altra occasione per rinsaldare il legame storico tra le comunità di Procida e Monte di Procida.
Il delegato al lavoro marittimo Carmine Sabia ha condiviso: “Alle ore 11 è approdato al porto di Marina Grande il gozzo “la Torpediniera delle Antille” condotta a remi da una delegazione femminile, la barca che nel romanzo di Elsa Morante “L’isola di Arturo” accompagna il protagonista nelle sue avventure intorno all’isola. Realizzato dall’associazione Vela Latina, la stessa si propone di promuovere e preservare la tradizione della vecchia imbarcazione da pesca e trasmetterla alle nuove generazioni. Il gozzo tirato a secco, rimarrà in esposizione per tutto l’anno della Cultura 2022. Con questa consegna le comunità esprimono di voler condividere e partecipare all’esperienza di Procida Capitale.” La Consigliera Matilde Carabellese ha commentato: “Oggi due giovani donne hanno attraversato a remi il canale di Procida per consegnare la “Torpediniera delle Antille”, un regalo alla nostra isola da parte dell’associazione Vela Latina Monte di Procida
Ricevere questo regalo dalle “braccia” di due donne è stato per noi ancor più significativo, perché la cultura si racconta anche attraverso i gesti ed i simboli ed il mare, il nostro mare, è degli uomini quanto delle donne.”
VELA LATINA MONTE DI PROCIDA.

Notizia interessante

Sciame sismico in corso, oltre 35 scosse in 40 minuti. La più forte 4,4. Preoccupazione in tutti i Campi Flegrei

Questa sera i Campi Flegrei sono stati colpiti da un lungo sciame sismico che ha …