Home » Annunci » Una nuova voce per Monte di Procida: il dott. Salvatore Scotto di Santolo ufficializza la sua candidatura a sindaco. Video e foto

Una nuova voce per Monte di Procida: il dott. Salvatore Scotto di Santolo ufficializza la sua candidatura a sindaco. Video e foto

Acquamorta, 24 marzo 2024. Questa mattina, il dott. Salvatore Scotto di Santolo, detto Santolillo, ha annunciato ufficialmente la propria candidatura a sindaco di Monte di Procida alle elezioni comunali di giugno 2024, con la lista “Ora Monte di Procida“.

Questa decisione è stata comunicata durante i festeggiamenti per il suo compleanno, creando un’onda di interesse e attenzione tra i presenti.

Il dott. Scotto di Santolo ha espresso il suo impegno verso l’obiettivo comune di affrontare e risolvere i problemi che affliggono la comunità montese. La sua candidatura si pone come un’alternativa alla lista guidata dall’ex sindaco Peppe Pugliese e dall’attesa lista dell’ex vicesindaco Teresa Coppola.

Partiamo adesso, con un unico intento: cercare di dare risposte e soluzioni a problemi del paese che sono sotto gli occhi di tutti. Come e quando lo vedremo in seguito, ma è importante il sostegno e supporto dei cittadini” ha affermato il dott. Scotto di Santolo.

Santolillo ha sottolineato il senso di mortificazione e delusione che percepisce nella comunità e ha espresso la sua determinazione nel ridare orgoglio e dignità ai montesi, restituendo il potere decisionale ai cittadini stessi.

Ora più che mai, il futuro di Monte di Procida si preannuncia come un campo di battaglia per idee e visioni divergenti, e la candidatura del dott. Salvatore Scotto di Santolo aggiunge un nuovo elemento di interesse e dibattito in vista delle prossime elezioni comunali.

Resta da vedere come questa nuova voce sarà accolta dalla comunità e quale impatto avrà sul risultato finale delle elezioni.

Video e foto dell’incontro (by pacosmart):

Notizia interessante

TERREMOTO A POZZUOLI: ASL NAPOLI 2 NORD ATTIVA IL PIANO DI EMERGENZA

Nella notte tra il 20 e il 21 maggio, un intenso sciame sismico ha colpito …