Home » Cronaca » Rubato Defibrillatore durante Soccorso. “A volte l’essere umano fa davvero schifo”

Rubato Defibrillatore durante Soccorso. “A volte l’essere umano fa davvero schifo”

Appello Urgente: Rubato Defibrillatore durante Soccorso, Nessuno Tocchi Ippocrate lancia l’allarme

In un ennesimo episodio di inciviltà, l’organizzazione “Nessuno Tocchi Ippocrate” è costretta a lanciare un appello urgente dopo il furto di un defibrillatore avvenuto durante un intervento di soccorso ad una persona.

Stamane, alle ore 11.30, la postazione 118 di “Pozzuoli Auto” si è recata presso l’RSA Villa Flegrea a via Antiniana a Pozzuoli per un intervento di soccorso. Durante le delicate manovre di carico del paziente nel mezzo di soccorso, ignoti hanno approfittato della situazione per trafugare il monitor multiparametrico nonché defibrillatore, strumenti vitali per situazioni di emergenza.

L’organizzazione rivolge un appello diretto ai responsabili del furto, chiedendo loro di restituire il defibrillatore contattando l’associazione in privato. Questo dispositivo è di vitale importanza non solo per l’associazione stessa ma per l’intera comunità, poiché può fare la differenza tra la vita e la morte in situazioni di emergenza cardiaca.

“Nessuno Tocchi Ippocrate”, esprime indignazione dichiarando: “A volte l’essere umano fa davvero schifo!” Un gesto così egoista mette a rischio la sicurezza di chiunque potrebbe aver bisogno di cure immediate.

L’appello si estende anche alla comunità di Napoli e provincia, invitando tutti a essere vigili.

Nel caso in cui qualcuno venga proposto l’acquisto di un’apparecchiatura identica a quella rubata, denominata “CORPULS”, è fondamentale segnalare immediatamente alle forze dell’ordine. La collaborazione della comunità è essenziale per recuperare questo strumento e garantire la sicurezza di tutti.

Questo episodio evidenzia la necessità di un impegno collettivo per proteggere coloro che dedicano le proprie vite a salvare altre vite.

“Nessuno Tocchi Ippocrate” rimane determinata a difendere medici e paramedici, sottolineando l’importanza di unire le forze per contrastare atti vandalici che mettono a repentaglio la salute e la sicurezza della comunità.

Notizia interessante

Monte di Procida, guasto alla condotta idrica. Interruzione erogazione

Un nuovo guasto sulla condotta idrica nella zona di Torregaveta rende necessaria ed urgente una …