Home » Albo Pretorio » Monte di Procida promuove la cultura della legalità con un concorso per studenti delle scuole elementari e medie

Monte di Procida promuove la cultura della legalità con un concorso per studenti delle scuole elementari e medie

Concorso sulla legalità a Monte di Procida: un impegno educativo per le nuove generazioni

Con la delibera N. 15 Del 23/11/2023, il Comune di Monte di Procida intende promuovere l’educazione alla legalità tra gli alunni delle scuole elementari e medie del territorio.

La delibera, emanata ieri dal Commissario straordinario Dott. Giovanni Lucchese, propone l’organizzazione di un concorso rivolto agli alunni delle classi V elementare e III media delle scuole locali.

La decisione di promuovere un concorso sulla legalità nasce dalla volontà di rafforzare nei giovani il rispetto per la persona, la legalità e la cittadinanza democratica. L’educazione alla legalità diventa così una frontiera educativa fondamentale, mirando a inculcare nei ragazzi la cultura delle pari opportunità, la responsabilizzazione nella costruzione di relazioni positive e il rispetto per l’ambiente e le risorse.

Il Commissario straordinario, in collaborazione con i Presidi del Circolo didattico “Dante Alighieri” e del Circolo didattico “ICS A. Vespucci”, ha concordato l’avvio di un concorso a premi, coinvolgendo gli alunni delle classi V elementare e III media delle scuole locali. L’obiettivo principale del concorso è promuovere il principio di legalità, inteso come l’osservanza delle regole per una convivenza civile e serena.

Il concorso prevede l’espletamento di una prova scritta con una traccia modulata in base alle specifiche delle classi coinvolte. Le commissioni di docenti, nominate dai Circoli didattici, saranno responsabili della formulazione delle tracce. L’iniziativa coinvolge complessivamente 233 alunni, distribuiti tra le classi V elementare e III media.

Saranno premiati 5 alunni per ogni classe, per un totale di 60 alunni premiati. I premi consistono in coupon per l’acquisto di libri presso le librerie locali. Inoltre, tutti gli alunni partecipanti riceveranno un attestato di partecipazione al concorso.

L’iniziativa richiede un impegno economico stimato di 3.000 euro. Questa somma sarà utilizzata per finanziare i voucher destinati alle premialità e coprire eventuali spese organizzative. L’adozione degli atti connessi e conseguenziali all’iniziativa sarà curata dal Servizio Pubblica Istruzione, mentre il Servizio Finanziario si occuperà del compimento degli atti di competenza.

Il concorso sulla legalità a Monte di Procida rappresenta un passo significativo nel promuovere valori fondamentali tra le nuove generazioni. L’iniziativa mira a formare cittadini consapevoli, responsabili e rispettosi delle regole, contribuendo così alla costruzione di una società civile e armoniosa.

Notizia interessante

Offerta di Lavoro stagionale di Aloha Eventi

Sei pronto per un’avventura emozionante? Vuoi far parte di un team dinamico e creativo, pronto …