Home » Ambiente » lo Schiacchetiello area protetta. Sarà vietata alle barche.

lo Schiacchetiello area protetta. Sarà vietata alle barche.

Schiacchetiello area protetta come il regno di nettuno ad annunciarlo il sindaco Josi Della Ragione.

 

Difendiamo lo Schiacchetiello! Perché, qui, faremo l’Area Marina Protetta? Perché vogliamo dire basta a questo scempio. Il mare di Bacoli, le nostre splendide acque, non sono un parcheggio per natanti. Ma sono luoghi unici al mondo. Da preservare. I nostri fondali, un tempo tocchi di poseidonia, non possono continuare ad essere violentati da ancore gettate in spregio ad ogni tutela naturalistica. E quanto vedete in foto, è nulla. Quanto accaduto domenica scorsa, è nulla rispetto a cosa accade a giugno, luglio ed agosto. L’insenatura di Pennata, dal fascino straordinario, viene trasformata in un agglomerato di lamiere, benzina, smog. Un luogo pericoloso. Per i bagnanti, per i bambini, per la flora e per la fauna. E per le stesse barche, praticamente incastrate una sull’altro. Ringrazio la Regione Campania, l’Ente Parco dei Campi Flegrei, con il presidente Francesco Maisto, ed ISPRA per aver accolto il nostro appello alla difesa di questo angolo di paradiso. Saranno installate boe intelligenti, telecamere. Sarà effettuato il rinascimento della posidonia. Un atto dovuto. Ed è bello riuscirci con i fondi del PNRR. Perché guardare questo scempio, e non fare nulla, equivale ad essere complici della devastazione dell’incantevole Schiacchetiello. Vogliamo un turismo sostenibile. Vogliamo un turismo di qualità. È questa l’unica strada possibile. Insieme, ci riusciremo. Un passo alla volta.

Josi Della Ragione

Notizia interessante

Monte di Procida, viabilità alternativa in piazza XXVII Gennaio e strade annesse

Si comunica che a far data da giovedì 29 febbraio 2024 e sino a completamento …