Home » Eventi » “Quello che le Donne non dicono” Associazione AR.TU. Venerdi 25 Novembre alle ore 10,00

“Quello che le Donne non dicono” Associazione AR.TU. Venerdi 25 Novembre alle ore 10,00

Venerdi 25 Novembre alle ore 10,00,presso l’aula Magna dell’Istituto Comprensivo”Amerigo Vespucci” di Monte di Procida si terrà lo spettacolo denominato: “Quello che le Donne non dicono” a cura dell’Associazione AR.TU. Un progetto che tratta in maniera delicata e sensibile il delicato tema della Violenza di Genere.

Il progetto sostenuto dal Comune di Monte di Procida, Assessorato alla Pari Opportunita’ col patrocinio del MIUR e della Regione Campania vedra’ l’esibizione di 8 ragazzi dell’associazione AR.TU di cui 2 ballerini,2 cantanti e 4 attori, che tratteranno l’argomento della violenza sulle Donne attraverso monologhi, canzoni, balli e pieces teatrali.

La violenza sulle donne è un dramma che condiziona tutti gli aspetti della vita sociale e rappresenta una delle forme più evidenti di diseguaglianza – dichiara Monica Carannante presidente dell’associazione AR.TU’- Proprio perché si tratta di un problema strutturale, è necessario che l’azione di prevenzione di questo fenomeno parta dalle scuole, dove i ragazzi e le ragazze possono apprendere valori quali il rispetto, l’etica e la legalità.

Voglio ringraziare – continua la Carannante – la dirigente e tutto il corpo docente della Vespucci per la sensibilita’ e la serieta’ nell’affrontare questa tematica e il Comune di Monte di Procida  che ha fortemente sostenuto questa iniziativa .Sono convinta che la Scuola possa contribuire ad  educaresensibilizzare e informare su un tema così attuale e così importante che riguarda tutti, nessuno escluso

La violenza sulle donne è un fenomeno trasversale, – ha commentato l’Assessore alle Pari Opportunita’ Ivana Baroneed è per questo che come Comune siamo in prima linea per sostenere percorsi formativi e educativi sull’argomento.”

“Lavorare con bambini e bambine è fondamentale per scardinare stereotipi culturali.precisa l’Assessore BaroneImportante e utile lavorare sull’ approccio all’affettività e ai sentimenti nei preadolescenti al fine di debellare qualsiasi estremizzazione che possa portare a situazioni patologiche che precludono la libertà individuale in qualsiasi forma”.

Notizia interessante

Curiosità: Salvatore Scotto di Santolo è il 13° sindaco di Monte di Procida ed è il primo…

Ieri, 10 giugno 2024, si è conclusa una tornata elettorale che ha visto il coinvolgimento …