Home » Eventi » Evo International Olive Oil Contest al Nabilah e EVO-KIDS a Monte di Procida. Video

Evo International Olive Oil Contest al Nabilah e EVO-KIDS a Monte di Procida. Video

EVO IOOC ITALY EDIZIONE 2022

il Comune di Monte di Procida  ospita, all’interno dell’area dei Campi Flegrei, la settima edizione di Evo International Olive Oil Contest (EVO IOOC Italy), inserito dal WREVOO (World Ranking Extra Virgin Olive Oil), tra i primi cinque concorsi internazionali dedicati all’olio extravergine di oliva.

Stamattina (Video e foto allegati) nella palestra Aldo Romeo di corso Garibaldi si è tenuto EVO-KIDS a misura di bambini, presenti il sindaco Peppe Pugliese  e gli assessori Ivana barone e Tobia Massa.  Decine di bambini di alunni della Dante Alighieri hanno seguito un divertente programma di illustrazione e informazione sull’olio d’oliva extra vergine ricevendo numerosi gadgets.

Il prestigioso evento, in calendario dal 16 al 19 maggio 2022, si  nell’area dei Campi Flegrei, regione affascinante e misteriosa, che nel corso dei secoli ha fatto da sfondo ad antichi miti e leggende.

Le sessioni di assaggi si sono tenute  nella meravigliosa Sala Shell del Nabilah Exclusive Beach Club di Bacoli.

Un luogo magico immerso nella natura per gli amanti del comfort, del relax e della raffinatezza: il trionfo dello stile nella terra del mito

Molto più che una location fuori dal comune. Il Nabilah è un’esperienza che emoziona, uno stile di vita.

Sull’evento Luca Iannuzzi del Nabilah Exclusive Beach Club ci racconta: “Sono felice ed orgoglioso che manifestazioni di questa rilevanza internazionale e di una certa esclusività, si tengano nella mia struttura. Questo sia per la manifestazione che per i giudici che presenziano. Queste iniziative fanno bene al nostro Paese e alla nostra comunità a prescindere dagli aspetti economici. Ringrazio Simona, Stefania e tutto il team che ha voluto fortemente che EIOOC si tenesse da noi”.

“Il nostro è il terzo concorso più importante al mondo. Per me è stato importante portarlo nella zona flegrea. Il concorso è mondiale ed è l’occasione per offrire visibilità alla zona che lo ospita” spiega l’organizzatrice Sabrina Colombo che aggiunge: “La vetrina turistica è un fattore che interessa sia me che Luca Iannuzzi. Il Nabilah è il partner giusto perché ha creduto nel progetto sostenendolo. Ed una volta iniziate le selezioni stanno offrendo altissima professionalità”.

L’attenzione si focalizza sulla zona flegrea come attrattore per molti eventi: “Questa è una zona prevalentemente scelta per le cerimonie familiare come i matrimoni. Adesso sull’onda di Procida capitale della cultura, si cerca di generare eventi sul tema. Al Nabilah abbiamo fatto già un evento in occasione della giornata mondiale delle balene, mentre in autunno faremo un festival dedicato al teatro” conclude Sabrina Colombo.

Quest’anno il concorso ospiterà giudici provenienti da: Giappone, Israele, Spagna, Portogallo, Argentina, Cile, Italia, Canada, Grecia, Turchia e Tunisia. Possono accedere al concorso solo i produttori in grado di garantire la tracciabilità e la provenienza dei loro prodotti.

Notizia interessante

Presentazione del premio Napoli in Danza . Dal 6 al 10 luglio a Acquamorta.VIDEO

Intervista al maestro Antonio Colandrea. Monte di Procida. Il premio Napoli in Danza avrà luogo …