Home » CoronaVirus » Negozi cinesi aperti quelli italiani no. Nello Savoia noi minoranze a casa nostra.

Negozi cinesi aperti quelli italiani no. Nello Savoia noi minoranze a casa nostra.

Non sono razzista, ma mi sembra che qui siamo noi ad essere “minoranze” a casa nostra.
Mi spiegate perché i negozi #CINESI possono stare #aperti, dove si vende di tutto, mentre i nostri negozi di abbigliamento, scarpe e borse devono restare #chiusi?
Perché i loro negozi non vengono controllati?
Il 90% di loro non rispetta le norme igienico sanitarie.
Invece noi abbiamo tanti #negozi al dettaglio ancora chiusi e tutto il #settore Barbieri/ parrucchieri ed estetisti #chiuso!
Noi #italiani per rispettare tutta la burocrazia, condoni, norme sanitarie, permessi comunali, luce, acqua, gas, tari, tosap, ecc rischiamo di NON aprire PIÚ e di mandare per strada milioni di disoccupati… Ma stiamo zitti, perché se dissentiamo su questo, siamo razzisti e fascisti!
Ma andate a quel paese! Parla probabilmente chi non ha il problema di mettere il piatto a tavola! 😡
Io sono Italiano e sto con la mia gente, con chi onestamente sopravvive e spacca l’euro per pagare le #tasse e rispettare le #norme.
Chiederò al comune di #Bacoli di verificare quanti controlli sono stati fatti ad oggi a questi negozi e di intensificarne le verifiche.
#giustiziapertutti

Nello Savoia.

Notizia interessante

Nello Savoia. Manca il collaudo al nuovo ponte foce lago Miseno

Nello Savoia Consigliere comunale di Fratelli d’Italia Bacoli Manca il collaudo al nuovo Ponte foce …