Home » CoronaVirus » Negozi cinesi aperti quelli italiani no. Nello Savoia noi minoranze a casa nostra.

Negozi cinesi aperti quelli italiani no. Nello Savoia noi minoranze a casa nostra.

Non sono razzista, ma mi sembra che qui siamo noi ad essere “minoranze” a casa nostra.
Mi spiegate perché i negozi #CINESI possono stare #aperti, dove si vende di tutto, mentre i nostri negozi di abbigliamento, scarpe e borse devono restare #chiusi?
Perché i loro negozi non vengono controllati?
Il 90% di loro non rispetta le norme igienico sanitarie.
Invece noi abbiamo tanti #negozi al dettaglio ancora chiusi e tutto il #settore Barbieri/ parrucchieri ed estetisti #chiuso!
Noi #italiani per rispettare tutta la burocrazia, condoni, norme sanitarie, permessi comunali, luce, acqua, gas, tari, tosap, ecc rischiamo di NON aprire PIÚ e di mandare per strada milioni di disoccupati… Ma stiamo zitti, perché se dissentiamo su questo, siamo razzisti e fascisti!
Ma andate a quel paese! Parla probabilmente chi non ha il problema di mettere il piatto a tavola! 😡
Io sono Italiano e sto con la mia gente, con chi onestamente sopravvive e spacca l’euro per pagare le #tasse e rispettare le #norme.
Chiederò al comune di #Bacoli di verificare quanti controlli sono stati fatti ad oggi a questi negozi e di intensificarne le verifiche.
#giustiziapertutti

Nello Savoia.

Notizia interessante

Campania, obbligo dell’uso di mascherine sui luoghi di lavoro

COVID19, OBBLIGO DELL’USO DI MASCHERINE SUI LUOGHI DI LAVORO Con provvedimento in corso di pubblicazione, …