Home » Cultura » AL VIA LA TERZA EDIZIONE DELLE “PICCOLE OLIMPIADI DEL PATRIMONIO” A BACOLI

AL VIA LA TERZA EDIZIONE DELLE “PICCOLE OLIMPIADI DEL PATRIMONIO” A BACOLI

olimpiadi piccole olimpiadi bacoliAnche quest’anno Bacoli ospiterà le “Piccole Olimpiadi del Patrimonio”.  La manifestazione, giunta alla sua terza edizione, è riservata agli studenti delle classi quarte e quinte della scuola primaria e agli studenti delle classi prime e seconde della scuola media con l’obiettivo di accrescere nei ragazzi la conoscenza per il patrimonio archeologico, storico-artistico, naturalistico gastronomico, agricolo, folkloristico, culturale della città e la consapevolezza dell’importanza della loro tutela e valorizzazione.

«La nostra Amministrazione è da sempre orientata a favorire e promuovere tutte quelle iniziative che stimolano nei giovani studenti l’interesse verso la cultura e la conoscenza del patrimonio naturalistico, archeologico, paesaggistico e culturale della nostra città con l’obiettivo di stimolarne il rispetto e la valorizzazione» spiega il Sindaco di Bacoli Ermanno Schiano.

Gli alunni saranno chiamati a realizzare lavori con le seguenti modalità: elaborati testuali concernenti il patrimonio archeologico, storico-artistico, naturalistico, culturale, gastronomico, agricolo, folkloristico della città di Bacoli, realizzati con metodo di ricerca analitico e con il supporto di nuovi linguaggi informatici e multimediali; elaborati frutto di un lavoro di ricerca e documentazione che attesti un percorso di lettura approfondita  del proprio territorio, mediante il coinvolgimento diretto degli studenti (ricerca in biblioteca, archivi, interviste, documentazioni fotografiche e video) coordinati dagli insegnanti; elaborati frutto di lavoro di gruppo di alunni, che risponda alla metodologia della ricerca-azione con altro contenuto analitico sull’argomento in oggetto e utilizzando supporti e percorsi multimediali (e-book, powerpoint, filmati, siti web).

«Il concorso, che si configura come progetto extracurriculare, intende diffondere negli studenti del territorio il rispetto, l’amore e la cura dell’immenso e inestimabile patrimonio della città di Bacoli» conclude l’Assessore alla Pubblica Istruzione Flavia Guardascione.

Commenti:

Notizia interessante

Monte di Procida celebra la legalità: il successo del primo concorso per gli studenti. Il discorso del Commissario, foto e video

Questa mattina, 21 marzo 2024, nell’Aula Consiliare del Comune di Monte di Procida, si è …