Home » Cronaca » L’isolotto di San Martino ritorna sotto la gestione del comune di Monte di Procida

L’isolotto di San Martino ritorna sotto la gestione del comune di Monte di Procida

vlcsnap-2014-08-03-16h00m55s162Era il 28 maggio del 1959 quando l’allora sindaco di Monte di Procida Tozzi brindava con il sig. Esposito per inaugurare la concessione d’uso per 40 anni, cioè fino al 1999, dell’isolotto di San Martino.

Sono passati più anni del previsto accordo, ma oggi dopo circa 55 anni e varie diatribe legali la gestione dell’isolotto ritorna nelle mani del comune di Monte di Procida.

La sentenza n. 8728/94 emessa dal Tribunale di Napoli e notificata in forma esecutiva all’Ente comunale il 26/5/2014, riconosce agli eredi Esposito la indennità di avviamento per la complessiva somma di € 173.529,52 di cui la somma di
€ 93.990,51 risulta già depositata presso il Banco di Napoli.

Il 5/8/2014 (prot. 10598) gli eredi Esposito, per il tramite del proprio legale, hanno notificato al comune un atto di offerta reale di restituzione dell’immobile “isolotto di San Martino” con rilascio fissato per il 23 settembre 2014.

L’ente comunale ha confermando l’interesse a rientrare nel pieno possesso dell’isolotto di San Martino ed ha impegnato la somma € 79.534,36 (la parte restante dei complessivi €173.529,52) e provvedendo anche al nulla osta al Banco di Napoli per lo svincolo a favore degli eredi Esposito della somma già depositata di € 93.990,51 che verranno liquidati all’atto del rilascio del bene fissato per oggi 23 settembre 2014.

_DSC2528

Che ne sarà adesso dell’isolotto?

Pasquale Mancino

Commenti:

Notizia interessante

Elezioni 2024, online i dati, grafici e statistiche sul “Portale delle Elezioni Comunali Montesi”

Il portale delle elezioni montesi continua a crescere e migliorare, offrendo un servizio prezioso per …