Home » Campi Flegrei » Bacoli » FINALI ITALIANE DI SCACCHI ALLA SALA OSTRICHINA DEL FUSARO. VIDEO

FINALI ITALIANE DI SCACCHI ALLA SALA OSTRICHINA DEL FUSARO. VIDEO

DAL 25 APRILE AL 1° MAGGIO A BACOLI LA SERIE MASTER E IL CAMPIONATO A SQUADRE FEMMINILE: ECCO TUTTO QUELLO CHE C’E’ DA SAPERE Mancano solo tre giorni a uno degli appuntamenti più attesi del calendario scacchistico italiano. Parliamo della serie Master e del Campionato italiano femminile a squadre, che designeranno le formazioni vincitrici dello “scudetto” 2023. La sede designata quest’anno è di particolare prestigio: si tratta del Palazzo dell’Ostrichina (foto) di Bacoli, la cittadina a Nord di Napoli celebre tra le altre cose per la Casina Vanvitelliana, che è situata proprio di fronte all’Ostrichina. Insomma, una settimana di scacchi tra arte e bellezze naturali, che vedrà la partecipazione di quasi tutti i migliori giocatori italiani. La formula è quella consueta: le 16 squadre della serie Master saranno divise in due gironi, da cui emergeranno le semifinaliste prima e le finaliste poi, oltre che le quattro squadre purtroppo condannate alla retrocessione. Nove quindi i match in programma, sette nel corso dei gironi, due per definire le posizioni nella classifica finale. Nel Campionato femminile le otto squadre giocheranno un torneo round robin di sette turni, che designerà la vincente. Mentre la Master parte il 25 aprile con il primo turno alle 15.30, il Femminile, che prevede due turni di meno, inizia il 27 aprile alle 15.30. Entrambe le competizioni si concluderanno la mattina del 1° maggio. Il pomeriggio sarà il momento delle premiazioni. Il tema di quest’anno, come degli altri anni, è se qualcuno riuscirà a strappare il titolo a Obiettivo Risarcimento, nella serie Master, o a Caissa Pentole Agnelli, nel Campionato femminile. Ecco le squadre in competizione: Serie Master: Il Grifone di Arzignano, Accademia Milano, Arzachess Costa Smeralda, Arrocco Chess Club Roma, Scacchistica Cerianese, Le Due Torri Bologna, Chieti, Circolo Palermitano scacchi Master, don Pietro Carrera Catania, Etna Scacchi, Lazio Scacchi, Montebelluna Grandi Scacchi, Obiettivo Risarcimento Padova, Partenopea, Scacchistica Torinese e Worldtradinglab Club 64 Modena. Campionato Femminile: Arrocco Chess Club Roma, Caissa Italia Pentole Agnelli, Fischer Chieti, Palermo Scacchi, Pedone Isolano, Pedone Isolano girls, Pink team Ostiascacchi, Unione Scacchistica Trentina rosa. Tra gli enti promotori della manifestazione ci sono il Comune di Bacoli, mentre la Città metropolitana di Napoli ha offerto il suo patrocinio. Gli sponsor sono Brevi spa, Pentole Agnelli, Nastrotex Cufra spa e MBDA Italia spa (Bacoli). Le partite saranno trasmesse sul web, in particolare sul sito ufficiale https://scacchisticapartenopea.org/ , e l’intera manifestazione potrà essere seguita in diretta streaming in collaborazione con Chess.com, che metterà a disposizione i propri canali Youtube e Twitch per diffondere ogni giorno di gara le partite commentate dalla pluricampionessa italiana Mariagrazia De Rosa e dal Maestro Internazionale Pierluigi Piscopo. Infine una curiosità: è prevista una cerimonia di apertura davvero speciale. Alle 14.30 del 25 aprile, prima dell’inizio del primo turno, i rappresentanti della FSI e tutte le squadre sfileranno nel bellissimo Parco Vanvitelliano accompagnate da figuranti in costume d’epoca che rappresentano la scorta d’onore delle Guardie Reali borboniche del 1° Reggimento “Re”. La cerimonia sarà aperta al pubblico e alla stampa, e si concluderà con l’esecuzione dell’inno nazionale dal vivo sul piazzale antistante il Palazzo dell’Ostrichina.

Notizia interessante

Campi Flegrei: nuove scosse di terremoto confermano le previsioni dell’INGV

  Questa mattina, alle ore 8:08, i sismografi dell’Osservatorio Vesuviano hanno registrato una scossa di …