Home » Annunci » Monte di Procida tra i comuni interessati da intensi flussi turistici; in arrivo un finanziamento dal ministero dell’Interno

Monte di Procida tra i comuni interessati da intensi flussi turistici; in arrivo un finanziamento dal ministero dell’Interno

Il Ministero dell’Interno ha finanziato con 5 milioni e mezzo di euro 239 comuni italiani interessati da intensi flussi turistici con il progetto “Spiagge sicure”. Tra questi ci sono 4 comuni nella Città Metropolitana di Napoli: Forio, Ischia, Monte di Procida e Sorrento.

Nell’ambito delle iniziative per la tutela della sicurezza urbana, il ministero dell’Interno ha destinato ai comuni 13,5 milioni di euro per la sicurezza delle spiagge e dei laghi, il contrasto allo spaccio di stupefacenti vicino alle scuole e alle truffe agli anziani.

Per il progetto “Spiagge sicure”, sono immediatamente disponibili 5,5 milioni di euro per 239 comuni italiani interessati da intensi flussi turistici estivi.

Per il progetto “Laghi sicuri”, sono stati stanziati 500.000 euro per 34 comuni confinanti con i 10 maggiori laghi italiani.

Per la prevenzione e il contrasto delle truffe agli anziani, sono disponibili 2 milioni di euro che verranno ripartiti tra tutti i capoluoghi di provincia.

In vista della ripresa dell’anno scolastico, sono stati individuati fondi per 5,5 milioni di euro per 410 comuni da destinare ad iniziative per contrastare il fenomeno dello spaccio dinanzi agli edifici scolatici.

Questo impegno finanziario è stato reso possibile anche ricorrendo alle risorse del Fondo unico giustizia provenienti da confische e sequestri nei confronti di organizzazioni criminali.

A Monte di Procida vanno 14.388 euro a valere sul Fondo Unico Giustizia, risorse che provengono dalle confische e dai sequestri nei confronti di organizzazioni criminali.

Notizia interessante

Monte di Procida, chiuso il centro raccolta di via Torrione. Il messaggio del sindaco Peppe Pugliese

E’ appena stato diffuso, a tutti i montesi, un messaggio telefonico del sindaco Peppe Pugliese. …