Home » Campi Flegrei » Bacoli » NELLO SAVOIA: LE ZTL UN INFERNO PER I CITTADINI DI BACOLI

NELLO SAVOIA: LE ZTL UN INFERNO PER I CITTADINI DI BACOLI

NELLO SAVOIA LE ZTL: UN INFERNO PER I CITTADINI DI BACOLI
Buonasera amici.
Io non mollo!!
Nell’ ultimo consiglio comunale avevo chiesto due cose:
1) L’immediata e temporanea sospensione della ztl in via Centocamerelle.
2) Le autorizzazioni per le fioriere apposte improvvisamente sempre in via centocamerelle.
1)La sospensione della ztl è stata immediatamente bocciata dal sindaco e dalla maggioranza. Questi ultimi, per placare gli animi, avevano promesso un tavolo tecnico all’indomani del consiglio. Siamo a mercoledì e non è stato ancora convocato.
Peraltro, la ztl è un annoso problema che andrebbe approfondito per tutto il centro di Bacoli.
Anche per i commercianti del corso è stata deleteria, tant’è che saracinesca dopo saracinesca, in tanti stanno gettando la spugna perché non c’è clientela.
2)In merito alle fioriere, invece, non avendo avuto risposta, ho inviato una pec affinché ci facciano capire se ci sono le richieste e le autorizzazioni degli uffici competenti, o si è deciso così, “a tarallucci e vino”, come uno che si sveglia la mattina e decide di mettere dei vasi con delle piante in giro, a destra e a manca, per le strade di Bacoli.
La legalità non ha via di mezzo.
O è legalità, o non lo è.
O vale per tutti, o non vale per nessuno.
Non ci sono mezze misure, o è sempre, o è mai!
E come in una famiglia l’ESEMPIO lo danno i genitori, in un comune dovrebbero darlo il primo cittadino, la sua giunta e i suoi consiglieri.

Notizia interessante

ASSEMBLEA PUBBLICA PARCHEGGIO DI MISENO.Video

ASSEMBLEA PUBBLICA PARCHEGGIO DI MISENO, BACOLI, Nello Savoia, Marina Tammaro, Michele Amirante