Home » Opinioni » NELLO SAVOIA: Cento Camerelle, L’assessore Scotto si deve dimettere.

NELLO SAVOIA: Cento Camerelle, L’assessore Scotto si deve dimettere.

COMUNICATO-STAMPA di Fratelli d’Italia Bacoli

“L’Assessore Mariano Scotto DEVE immediatamente depositare le proprie Dimissioni dall’incarico !”

Oggi Domenica 27 Marzo 2022 l’Assessore Comunale Mariano Scotto, in un Messaggio Vocale (che invita finanche a divulgare), minaccia testualmente multe per i Residenti di Cento Camerelle a partire da domani perché “loro non vogliono collaborare”.

Addirittura, parlando sempre degli stessi Cittadini dice che “loro stanno facendo casino ed hanno messo questi cartelli… ti dico che da domani o dopodomani metteranno multe a cecat….”

Di fronte a tali dichiarazioni fatte da un Rappresentante delle Istituzioni, Noi siamo profondamente Indignati e ci chiediamo, semplicemente, se un Assessore Comunale possa riuscire a far omettere, influenzare e gestire l’attività della Polizia Municipale di Bacoli utilizzata, sembrerebbe, come “strumento di reprimenda contro il popolo che protesta”; nel Vocale afferma, finanche “stavo prendendo un po’ di tempo”.

Davvero una vicenda molto inquietante per Bacoli e per i Bacolesi.

A Bacoli abbiamo un Assessore che stabilisce (come punizione conseguente l’applicazione di legittimi Cartelli di Protesta) che coloro i quali protestano dovranno avere le multe ?

Un Assessore può influenzare l’attività di repressione (multe) della Polizia Municipale di Bacoli?

L’Assessore ora abbia un sussulto di dignità e si Dimetta immediatamente.

Altresì, fin d’ora chiediamo chiarimenti immediati dal Comandante della Polizia Municipale nonché l’intervento della Polizia Giudiziaria al fine di verificare l’esistenza, nel caso in questione, di fattispecie di Reato.

(Il Gruppo Consiliare di Fratelli d’Italia Bacoli, Il Coordinamento Cittadino di Fratelli d’Italia Bacoli)

Notizia interessante

Troppe blatte e topi Onda Civica scrive al sindaco di Monte di Procida.

Onda Civica Monte di Procida : Stamattina abbiamo inviato una pec al Sindaco e a …