Home » Annunci » ATTRAVERSAMENTI PEDONALI FATTI MALE E RIFATTI PEGGIO: UNO SPRECO DI SOLDI ED UN PERICOLO PER CHI LI USA

ATTRAVERSAMENTI PEDONALI FATTI MALE E RIFATTI PEGGIO: UNO SPRECO DI SOLDI ED UN PERICOLO PER CHI LI USA

 

 

Ci siamo già occupati degli attraversamenti pedonali realizzati recentemente dall’Amministrazione ed avevamo espresso tutto il nostro disappunto e la preoccupazione per il pessimo modo in cui erano stati reaizzati e per il pericolo che quegli ammassi di asfalto costituivano per la circolazione stradale.

Ebbene, come spesso accade, i nostri cari Amministratori sono riusciti a superarsi.

A fronte di una spesa di quasi 22 mila euro (21.656,95 per la precisione) sono riusciti a realizzare i peggiori attraversamenti pedonali che si siano mai visti in tutta l’area flegrea. Un bel biglietto da visita, non c’è che dire.

Ovunque sono stati realizzati molto distanziati dal marciapiedi, obbligando il pedone a saltare un piccolo fosso per attraversare.

Uno schiaffo a tutti i buoni propositi più volte espressi di eliminazione delle barriere architettoniche.

Un vero e proprio scandalo per come sono stati realizzati.

 

 

Per capirci, poco distante da noi, ad Arco Felice, si fanno così:

 

 

Da noi invece oltre a farli male, tanto che si stanno già sfaldando ad appena due settimane dalla posa, sono estremamente pericolosi, soprattutto per i pedoni.

Ecco in che stato versano a pochi giorni dall’ultimo intervento riparatore:

 

 

Ancora oggi non ci spieghiamo come mai un intervento di segnaletica stradale del genere sia stato programmato e realizzato senza che dagli atti emerga almeno un parere della Polizia Municipale, che infatti appare del tutto estranea a questo procedimento, quando invece uno degli aspetti fondamentali dovrebbe essere il rispetto delle norme del Codice della Strada (che stabiliscono come fare gli attraversamenti ed anche dove farli e dove non farli).

Addirittura la determina con cui si affidavano i lavori, riguardava attraversamenti da realizzare in prossimità degli edifici scolastici, ma nemmeno uno di questi è stato realizzato nei pressi degli ingressi delle scuole di Monte di Procida.

Si tratta di un affidamento che risale addirittura a dicembre 2020, quindi più di un anno fa.

Abbiamo chiesto più volte trasparenza nella gestione dei lavori pubblici e l’Amministrazione ci ha sempre ostacolato impedendoci in ogni modo di “vedere le carte”.

Man mano che si va avanti, è sempre più chiaro il motivo.

 

I Consiglieri comunali del Gruppo “Onda Civica”

 

 

Notizia interessante

Monte di Procida, arrestato 56enne per resistenza, oltraggio e violenza a pubblico ufficiale

Un uomo di 56 anni è stato arrestato dai Carabinieri della locale stazione di Monte …