Home » Campi Flegrei » Bacoli » Bacoli. Dopo la rissa il sindaco chiede chiusure ai locali che non danno sicurezza

Bacoli. Dopo la rissa il sindaco chiede chiusure ai locali che non danno sicurezza

Bacoli. Dopo la rissa scoppiata ieri notte in strada dove alcuni gruppi di minorenni si sono affrontati forse sotto effetto dell’alcool. Rissa sedata dall’arrivo dei Carabinieri. Il sindaco ha chiesto più controlli e la chiusura immediata per i locali che mettono a repentaglio la sicurezza delle persone e dei ragazzi

 

Il sindaco scrive:

 

Chi vende alcolici ai minorenni è un criminale. Chi utilizza l’incoscienza dei giovani, per fare cassa, è un delinquente che mette in pericolo la vita dei nostri ragazzi e la serenità di centinaia di famiglie. Oltre che a fomentare fenomeni di intollerabile delinquenza. I video che circolano in queste ore, circa gravi episodi di movida violenta avvenuti, ieri notte, a Bacoli, devono spronare tutte le istituzioni a mettere in campo ogni ulteriore azione utile a prevenire. Ed a sanzionare. Per questo motivo, ho chiesto al Questore di Napoli di voler valutare la chiusura, per motivi di pubblica sicurezza, di quelle attività di svago che, nella nostra città, con la propria reiterata condotta incosciente, mettono a repentaglio l’incolumità di tutti. E, soprattutto, quella dei minorenni. Lo ripeto. Dobbiamo fare ancora di più. Non se ne può più. Insieme, dobbiamo contrastare la movida selvaggia. Con l’aiuto di tutti. In sinergia con ogni imprenditore responsabile. Ma con assoluto rigore.

 

Notizia interessante

Porto di Baia. Isola pedonale il week end fino a settembre.

Porto di Baia pedonale nei week-end di Agosto e Settembre 2021 ed area parcheggio H24 …