Home » CoronaVirus » 5 nuovi contagiati montesi, la comunicazione del sindaco Giuseppe Pugliese

5 nuovi contagiati montesi, la comunicazione del sindaco Giuseppe Pugliese

Al termine della video diretta facebook il sindaco Giuseppe Pugliese ha rilasciato la seguente comunicazione:

Chiedo scusa per l’interruzione brusca della diretta, ma purtroppo abbiamo avuto un problema con la connessione.
Come sempre, vi faccio una breve sintesi di quanto è stato detto.

Innanzitutto, stanotte l’Asl mi ha comunicato che i tamponi effettuati su quattro nostri concittadini sono risultati positivi al Covid, di cui tre collegati ad un cittadino già positivo.
Li ho sentiti tutti, stanno bene e sono a casa isolati, secondo i protocolli sanitari.

Anche in questo caso, naturalmente, si sta procedendo alla ricostruzione dei contatti.

In più, purtroppo, questa mattina, ho saputo anche che un marittimo montese, che però non torna a Monte di Procida da diverse settimane, è risultato positivo al covid e sta svolgendo la sua quarantena altrove, lontano dal nostro territorio.

A loro tutti va la mia vicinanza, quella dell’amministrazione tutta e della comunità di Monte di Procida.

Sono in continuo contatto con gli altri enti, con il Coc e con il comitato tecnico scientifico da noi istituito durante la fase acuta dell’emergenza covid.

Insieme a loro mi sto confrontando sugli ulteriori provvedimenti da adottare a tutela della comunità.

Per il momento ho deciso di lasciare in vigore l’ordinanza da me disposta sabato, che prevede tra l’altro la sospensione degli eventi e l’obbligo della mascherina anche all’aperto nei luoghi in cui possono crearsi assembramenti o dove è difficile mantenere la distanza interpersonale.

Anche le scuole paritarie, per il momento, restano chiuse, come ho già detto, in via del tutto precauzionale, nella massima tutela dei nostri giovani e dei nostri bambini.
Come Comune ci impegneremo, per quanto possibile, a supportare queste eccellenze del nostro territorio che, purtroppo, in questa situazione, hanno grandi difficoltà a sostenersi.

Ancora una volta voglio rassicurarvi: la situazione è costantemente monitorata e stiamo adottando tutte le misure utili e necessarie.
Sempre a scopo prudenziale abbiamo sanificato nuovamente buona parte del Comune perchè il Comune è la casa dei cittadini, e se i cittadini entrano al Comune devono farlo nella massima sicurezza.

In più, sia io, che gli amministratori e i candidati della mia lista Sì insieme ci siamo sottoposti a test ematici che hanno dato tutti esito negativo.

Tra qualche ora, inoltre, mi confronterò anche con le altre forze politiche del territorio per stabilire come muoverci in questi ultimi giorni di campagna elettorale.
Non è giusto e non posso decidere le regole del gioco da solo, ma voglio farlo insieme agli altri attori della politica locale, nel massimo rispetto di tutti.

In futuro se i cittadini mi confermeranno la loro fiducia voglio parlare ai bambini, ai giovani nelle scuole per spiegare loro quanto è importante rispettare le regole.�Voglio che diventino loro i primi ambasciatori della sicurezza per le loro famiglie.
Nel frattempo mi rivolgo ai loro genitori, ai loro zii, ai loro nonni: facciamo capire bene a questi ragazzi che in questa fase dobbiamo essere ancora più responsabili.
Dobbiamo essere coraggiosi, ma non stupidi.

Oggi dobbiamo rinunciare a momenti di socializzazione, di svago, di festa ma vi faccio una promessa: recupereremo, e un giorno ci ritroveremo insieme per festeggiare, finalmente il ritorno alla nostra amata normalità.

In conclusione rinnovo, ancora una volta, l’invito a tenervi informati esclusivamente tramite i canali ufficiali e a seguire i protocolli che ci hanno portato nei mesi trascorsi a diventare un comune senza covid.

Come sapete, tutta l’Italia sta vivendo una nuova fase dell’emergenza, pertanto, oggi più che mai è necessario rispettare rigorosamente la regola del distanziamento evitando contatti e strette di mano, indossare in modo corretto la mascherina, lavarsi frequentemente le mani.

A casa, al lavoro, quando usciamo, cerchiamo di essere ancora più responsabili, e insieme fermeremo la diffusione del virus.

Il sindaco Giuseppe Pugliese

 

Notizia interessante

La danza del maestro Colandrea al Fusaro.

Bacoli. Sulla Terrazza del Parco Borbonico del Fusaro arriva, giovedì 30 giugno, alle ore 19,30, …