Home » Primo Piano » MONTE DI PROCIDA RICORDA LA STRAGE DELLA LUCINA

MONTE DI PROCIDA RICORDA LA STRAGE DELLA LUCINA

7 luglio 1994 una data che nessuno a Monte di Procida potrà mai dimenticare: ventisei anni fa un gruppo di terroristi islamici assaltarono il mercantile Lucina, ancorato a Djendjen, cittadina a 300 chilometri dalla capitale Algeri.

Il comandante Salvatore Scotto Di Perta di 34 anni, gli ufficiali Antonio Schiano di Cola di 30 anni e Antonio Scotto Lavinia di 40 anni, Gerardo Russo di 27 anni, Gerardo Esposito di 48 anni, Domenico Schillaci di 24 anni e Andrea Maltese di 38 anni, furono barbaramente trucidati.

Il Sindaco e l’Amministrazione Comunale a nome dell’intera comunità Montese, oggi come allora, si stringono alle famiglie ricordando commossi in particolare i nostri tre concittadini.

Notizia interessante

Sociale. Nel Comune di Monte di Procida in arrivo voucher per la frequenza di asili nido

Attraverso i fondi regionali e statali e con la compartecipazione comunale, prossimamente nel Comune di …