Home » Politica » ENNESIMA FAKE NEWS TARGATA PEPPE PUGLIESE

ENNESIMA FAKE NEWS TARGATA PEPPE PUGLIESE

Il Sindaco ha lanciato in grande stile la notizia del nuovo “Centro Direzionale” di Monte di Procida.

Un risultato, scrive, frutto “del lavoro tenace di questa Amministrazione” ed ottenuto “grazie al nuovo PUC” dopo che “questa pratica si era arenata nella palude della burocrazia per 30 anni”.

Peccato si tratti dell’ennesima ed eclatante FAKE NEWS targata Peppe Pugliese.

Come tutti sanno (e come sanno soprattutto i tecnici) il rilascio di questo permesso non ha nulla a che fare con il lavoro dell’Amministrazione.

Ma soprattutto non c’entra nulla col PUC approvato pochi giorni fa.

Il nuovo PUC infatti non è ancora entrato in vigore.

Come ha giustamente sottolineato il Geom. Fabrizio Viola in un suo post su Facebook, perché il nuovo PUC acquisti efficacia, è necessario che la Delibera consiliare di approvazione definitiva sia pubblicata sull’Albo Pretorio del Comune e sul BURC – Bollettino Ufficiale della Regione Campania.

Cosa che ad oggi non è ancora avvenuta e per la quale passerà ancora un bel po’ di tempo visto che nel corso della seduta del 29 maggio sono state apportate due modifiche che vanno quindi recepite negli elaborati tecnici prima della pubblicazione.

Prima di allora quindi non può essere rilasciato alcun Permesso di Costruire sulla base delle indicazioni del nuovo PUC.

Ma le bugie non finiscono qui: il rilascio di quel Permesso in realtà è stato imposto al Comune da un Giudice al termine di una lunga vicenda giudiziaria che ha visto soccombere il nostro Ente.

Quindi è chiaro che non c’è stato nessun “lavoro tenace” dietro questo provvdimento e men che meno nessuna “palude burocratica durata 30 anni”.

Ma allora perché il Sindaco mente così spudoratamente?

Semplice, la sovraesposizione mediatica dovuta all’emergenza COVID è finita e le elezioni si avvicinano.

Deve dare alla gente l’illusione di essere governata da amministratori capaci.

Avrà pensato che, come purtroppo spesso accade, nessuno si sarebbe preso la briga di andare a vedere come stessero realmente le cose.

A quanto pare però questa volta ha fatto male i conti.

Qualcuno le sue bugie le ha notate subito e lo ha sbugiardato.

E lo ha fatto nel modo più semplice e pulito possibile: dicendo la verità!

 

 

 

 

 

Notizia interessante

Video. Intervista a Monica Carannante. Onda Civica al Casale di Cappella

Elezioni Monte di Procida Intervista a Monica Carannante. Onda Civica al Casale di Cappella.