Home » Campi Flegrei » Bacoli » Nello Savoia sollecita gli uffici comunali per i pacchi alimentari.

Nello Savoia sollecita gli uffici comunali per i pacchi alimentari.

Il popolo di Bacoli ha dimostrato di avere un grande cuore ed ognuno sta facendo la sua parte.
Molti cittadini ci contattano perché ancora non hanno ricevuto pacchi alimentari, nonostante le richieste siano state fatte oltre 10 giorni fa.
Per questo stiamo cercando di sollecitare gli uffici per garantire dignità a tutti.
Ad oggi con parte dei soldi donati dai cittadini di Bacoli, il comune ha predisposto dei buoni spesa da 50 euro ad ogni nucleo familiare che ne ha fatto richiesta.
Ora si deve organizzare la distribuzione dei soldi assegnati dallo Stato ovvero 228.846,24 euro.
Per questo come Fratelli d’Italia facciamo la nostra proposta:
al fine di garantire equità sociale tra i cittadini riteniamo che bisognerà assegnare un buono alimentare di euro 30 a persona e non a nucleo, poiché non si può assegnare lo stesso buono di 50 euro ad un nucleo composto da 2 persone rispetto ad un nucleo composto da 5 persone.
( esempio: 2 persone: 60 euro; 5 persone: 150 euro).
Così come previsto dalla norma predisporre una certificazione che garantisca criteri chiari per chi in questo momento, ha reali difficoltà di mettere il piatto a tavolo. ( per velocizzare il lavoro abbiamo già predisposto una richiesta che potrà essere utile, e che abbiamo inviato al comune).
Amiamo troppo la nostra città e i nostri cittadini per non essere in trincea a combattere per il nostro popolo.
#neusiremo #restiamoacasa

Notizia interessante

Bacoli. Un nuovo contagiato da Coronavirus attualmente sono 2.

Bacoli. La pandemia rallenta ma non si ferma. Il sindaco Jisi Della Ragione informa. Ho …