Home » Eventi » BACOLI IN ARTE. LUNEDI’ 30 dicembre  ore 20.30 al  “NUOVO” TEATRO DELLA PARROCCHIA DI SAN GIOACCHINO

BACOLI IN ARTE. LUNEDI’ 30 dicembre  ore 20.30 al  “NUOVO” TEATRO DELLA PARROCCHIA DI SAN GIOACCHINO

BACOLI IN ARTE. LUNEDI’ 30 dicembre  ore 20.30 al  “NUOVO” TEATRO DELLA PARROCCHIA DI SAN GIOACCHINO IN VIA ROMA.

ORGANIZZATO DA ANTONIO BARONE E ANTONIO ILLIANO. PRESENTA QUINTILLIO ILLIANO.

Si e posseduti dalla bellezza dei luoghi in cui si vive. Un fuoco sacro. I Campi Flegrei e Bacoli ci sono toccati in sorte. Siamo nati nel regno dell’immaginario e dell’arte. Veniamo colpiti, gia da bambini, da variopinti giochi della luce dall’al-ba al tramonto: e qui che la pittura diventa atmosfera sognante di colori, segni, forme, graffiti senza tempo. Qui troviamo infiniti archetipi mitologici, dal “trom-bettiere” Miseno, al nocchiero Bajos, Enea, Ulisse, eroi in mezzo a noi, alla nostra natura vulcanica, alle sfumature del tufo, tra storia, archeologia, antropo-logia. creativita. Da sempre coltiviamo la passione della musica, con le sue festose “bande” itine-ranti, la cultura popolare e contadina degli strumenti, a cogliere it bello della natura. Oppure la danza e le sue scuole di oggi, dalla preistoria ai rituali odierni, dalla dea Tersicore al hallo, all’armonia del corpo. E poi it Teatro interrato di Miseno, luogo dell’inconscio collettivo artistico; l’Odeon di Agrippina, che racchiude it dramma, it “Circus Bauli” l’Anfiteatro di Cuma, i giochi ludici delle Terme Romane di Baia. Memoria utopica, mito e ricerca: elementi fondamentali per coltivare l’arte per affinare la creativita. E qui a Bacoli vive ancora quel “genius loci” di romana memoria che assimila l’arte ai luoghi. I nostri grandi artisti da V.Salemme a Mimmo Borrelli, al grande poets Michele Sovente. Questa serata e dedicata a loro ed ai tanti attori, registi, musicisti, danzatori, pittori e poeti del passato ai giorni nostri che danno ancora lustro e luce alla nostra rsistenza e qualcuno (come dice it sommo Sovente) “si domanda se e ancora possibile ormeggiare i sogni e i desideri”, verso it futuro.
Franco Napolitano

Notizia interessante

A Monte di Procida si ricorda la Festa dei Nonni: il passaggio di testimone dal passato al futuro

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO  Oggi 2 ottobre ricorre la Festa dei Nonni: la festa è stata …