Home » Città metropolitana » Premio Napoli Danza, la conferenza stampa di presentazione a Villa Matarese il 18 giugno alle 18:00

Premio Napoli Danza, la conferenza stampa di presentazione a Villa Matarese il 18 giugno alle 18:00

Stavolta il Maestro Colandrea supera davvero se stesso, regalando a Monte di Procida tre serate di spettacolo di altissimo livello con la partecipazione di nomi illustri del mondo dell’arte e della danza.

Ebbene, lo storico Premio Napoli per la Danza, organizzato gli altri anni da Antonio Salernitano, già Primo Ballerino del San Carlo di Napoli e da Alessandro Papaccio che presiede l’Associazione Aics, quest’anno sarà diretto in via del tutto eccezionale anche da Antonio Colandrea e sbarcherà grazie a lui, per la prima volta, a Monte di Procida.

Si terrà, infatti, dal 17 al 19 Luglio, nella magica location di Acquamorta.

Un’occasione, per il comune flegreo, di mettere in vetrina le sue incredibili bellezze, alla presenza di personaggi celebri nell’ambiente internazionale dell’arte.

Emozionato, grintoso, appassionato come sempre, il Maestro Colandrea rivela di aver voluto fortissimamente che questo evento si svolgesse a Monte di Procida, alla quale continua a regalare momenti di raffinato spettacolo e di educazione al gusto.

Saranno due giornate di concorsi in cui gli allievi delle più promettenti scuole italiane e estere si contenderanno i prestigiosi premi nelle discipline della danza classica, danza moderna, hip hop, danza contemporanea.

Le performance verranno divise in assoli, passi a due, gruppi. E i partecipanti saranno divisi in junior e seniores.

Coloro che riceveranno il Premio Gold avranno la possibilità di esibirsi nel galà finale, assieme alle più grandi figure della danza italiana e internazionale.

Il galà finale, infatti, si terrà venerdì 19 Luglio ad Acquamorta e sarà un momento esclusivo di prestigiosa arte e show.

Gli ospiti, infatti, saranno, tra gli altri, gli stimati e ammirati talenti Annachiara Amirante, Alessandro Staiano, Salvatore Manzo, Claudia D’Antonio.

E Alessandra Amato, Prima Ballerina dell’Opera di Roma, napoletana d’origine.
Sul palco anche due storici allievi del Maestro Colandrea, che benché giovanissimi stanno scavalcando le fila delle scuole di danza italiane più autorevoli.

Eleonora Scotto di Perta che frequenta il sesto corso di danza classica all’Opera di Roma e suo fratello Francesco, al quarto corso di danza classica al San Carlo di Napoli.

Durante il suggestivo e prestigioso galà saranno assegnati:
* il Premio alla Carriera a Giuseppe Picone, attuale Direttore del Corpo di ballo del San Carlo di Napoli;
* il Premio al Merito a Stephan Fournial, Direttore della Scuola di Ballo del Teatro San Carlo, a Alessandra Capozzi, già Prima Ballerina dell’Opera di Roma, e alla Professoressa Mariella Ermini;
* Annachiara Amirante, Alessandro Staiano, Salvatore Manzo, Claudia D’Antonio riceveranno il Premio Eccellenza della Danza;
* ci sarà inoltre il Premio Cultura della Danza assegnato al giornalista Massimiliano Craus;
* e infine verrà assegnato un premio a due persone che si sono distinte per aver portato l’estetica nel mondo della danza: il talent scout Rosario Porzio e il professionista Ciro Moris.

Tiene molto, il Maestro, a ringraziare il Sindaco di Monte di Procida e il Vicesindaco.

Ringrazio Giuseppe Pugliese e Teresa Coppola che si sono spesi con energia affinché questo evento avesse luogo. Ho voluto fino in fondo che questa famosa kermesse si svolgesse qui perché desidero contribuire con degli spettacoli di pregevole spessore nonché di un livello e di una visibilità elevati, a trasformare Monte di Procida nella Ravello dei Campi Flegrei”.

Si ringraziano i numerosi sponsor:
“Un altro caffè”; “Supermercati Vibian”; “Baja Club”; “Chalet La Playa”; “Tiziana Di Meo Sartoria”; “Regaleria Da Valentino”; “Farmacia De Pasquale”; “La Floreale”; “Villa Oteri”.

E poiché il Maestro dimentica spesso questo particolare, siamo noi a ringraziare lui, per la sua competenza regalataci con bonomìa, per la sua costanza con la quale persevera sogni che appartengono a tutti, per la cura dei suoi progetti, per l’amore che dona alla danza e al paese in cui è nato.

Commenti:

Notizia interessante

Monte di Procida. Dibattito sui temi dei principi costituzionali e il libro Parole di libertà .Video

Monte di Procida. Al Chiar di Luna dibattito sui temi dei principi costituzionali organizzato dal …