Home » Cultura » Apertura a Villa Matarese della rassegna Nomoi intervista a Dina Stella. Video

Apertura a Villa Matarese della rassegna Nomoi intervista a Dina Stella. Video

MONTE DI PROCIDA. A Villa Matarese apertura della rassegna Nomoi con l’inedita Mostra “I Campi Flegrei con gli occhi di Virgilio”. Immagini d’altri tempi mostreranno il nostro paesaggio nel suo antico splendore, con quindici copie di opere tra stampe e disegni, dal XVI al XVIII secolo, provenienti dal British Museum di Londra. L’idea è nata dalla personale ricerca di Gennaro Schiano di Cola.
Alle 20,30 le sonorità di Luca Rossi e della sua tammorra invaderanno il giardino della villa, arricchendo il Vernissage dell’esposizione che ha ottenuto il prestigioso patrocinio della Vergilian Society, fondata nel 1937 “per celebrare i legami culturali tra Italia e America”.

E’ questo il primo evento della rassegna Nomoi, che intende celebrare la funzione etica della musica e dell’arte nella settimana del solstizio d’estate.
Venerdì 21 giugno si rinnova l’appuntamento con la Festa internazionale della Musica di Monte di Procida, IV edizione, realizzata sotto il patrocinio del MIBACT, con l’esibizione di Flo e l’apertura del nostro Ivo Mancino. La settimana si conclude ad Acquamorta domenica 23 giugno con i Guappecartò, che proporranno loro composizioni di musica mediterranea, tra cui brani dalle colonne sonore de “L’arte della felicità” e “La gatta cenerentola”.

In tutta la rassegna, organizzata dal Comune secondo il piano di promozione culturale dell’Amministrazione in stretta collaborazione con l’associazione Factotum, Gennaro Schiano di Cola, Jazz and Conversation, la musica e l’arte flegrea viaggiano attraverso i contributi di idee ed i talenti di giovani artisti e promotori.

Commenti:

Notizia interessante

Monte di Procida. Francesco Paolo Iannuzzi presenta il nuovo numero de IL PUNTO. VIDEO

Monte di Procida. Francesco Paolo Iannuzzi presenta il nuovo numero de IL PUNTO.