Home » Cultura » Camorra Ink” il nuovo libro di Viola Scotto Di Santolo. Intervista Video

Camorra Ink” il nuovo libro di Viola Scotto Di Santolo. Intervista Video

Una bella chiacchierata tra la nostra Mariangela Bazzarini e la scrittrice Viola Scotto di Santolo che parla del Unuovo lavoro “Camorra ink” ma anche di precedente  “Il Verso della Rana. Il Libro sarà presentato giovedì 23 maggio a Villa Mararese a Monte di Procida.

“Camorra Ink” di Viola Scotto Di Santolo
.
Se non avete uno stipendio che vi permetta di chiedere un prestito in banca, non compratelo questo libro. Perché Camorra Ink è un libro che parla di libri e lo fa in maniera così accattivante da farvi venire voglia di comprarveli tutti (che poi è quello che è successo a me e vi assicuro che ho dovuto faticare non poco per evitare i pellegrinaggi in libreria).
Il fatto è che Viola Scotto di Santolo legge tanto, fin da quando era bambina, ed è la dimostrazione vivente che per imparare a scrivere bisogna leggere molto. Lei le cose te le racconta con un brio, una leggerezza e una competenza, che fare l’editor di questo libro è stato per me piacevole come leggere un romanzo.
Ma questo non è un romanzo: è un saggio con il quale Viola ci fa fare un viaggio, ripercorrendo le tappe di quello che lei stessa ha fatto attraverso la letteratura che parla di camorra da quando il camorrista, il guappo, era dipinto in maniera quasi positiva (da noi in Sicilia si diceva «beddu, riccu e malandrinu», attribuendo purtroppo una valenza positiva a tutti e tre i termini) fino ad arrivare alla rivolta degli scrittori contro la camorra, che ne hanno svelato il vero volto. Facendo prendere coscienza alla scrittrice stessa, che fa autocritica ammettendo di avere visto Napoli – fino a un certo punto, fino a prima di addentrarsi nella lettura di tutti quei libri – esattamente come in una cartolina: il mare, il sole e tutti gli stereotipi che di solito servono a nascondere la polvere sotto il tappeto.
Lei lo ha sollevato quel tappeto e io (noi) con lei, e prima di noi tutti gli scrittori di cui ci racconta le opere, pur sapendo che faceva un male cane ma che era un gesto necessario e indispensabile.

Commenti:

Notizia interessante

IL SINDACO PUGLIESE . CITTADINANZA ONORARIA A RENZO ARBORE. VIDEO

IL COMUNE DI MONTE DI PROCIDA CONFERIRA’ LA CITTADINANZA ONORARIA AL MAESTRO RENZO ARBORE. LO …